Vellutata di verdure rimaste

Print Friendly, PDF & Email

Vellutata di verdure rimaste

Questa vellutata di verdure non altro che un ottimo sistema per terminare le verdure non più freschissime che ci sono rimaste da altre preparazioni, o che per qualche motivo non abbiamo utilizzato subito appena le abbiamo comperate. Una preparazione genuina e rapida in Pentola a pressione.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Porzioni: 2

Ingredienti:

  • 3 coste di sedano
  • 5 foglie esterne di finocchio
  • 3 Carote
  • 1 trito di prezzemolo
  • ½ dado vegetale o 1 cucchiaino di dado bimby
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1 grattugiata di pepe bianco

Procedimento:

  • Lavate e tagliate a piccoli pezzi il sedano e il finocchio.
  • Sbucciate le carote e tagliatele a pezzi.
  • Mettete le verdure nella Pentola a pressione.
  • Aggiungete acqua sulle verdure fino a coprirle.
  • Chiudete la pentola e portatela al sibilo a fiamma media.
  • Al sibilo abbassate la fiamma e calcolate 20 minuti.
  • Trascorso il tempo di cottura togliete la pentola dal fuoco e scaricatela dal vapore.
  • Apritela e con il frullatore ad immersione frullate finemente le verdure nel loro liquido di cottura.
  • Aggiungete il dado vegetale e l’amido di mais.
  • Rimettete la pentola sul fuoco alcuni minuti e fate addensare mescolando.
  • Regolate di sale mettete una grattugiata di pepe e il prezzemolo tritato.

Una risposta a “Vellutata di verdure rimaste”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.