Crea sito

Tortelloni di Ricotta

Ho preparato i Tortelloni di Ricotta per farne una scorta in freezer. Si ai tempi del coronavirus ho cercato di tenermi occupata facendo qualcosa di utile e piacevole come cucinare.
E’ una preparazione impegnativa ma che ci ha permesso di trascorrere buona parte della giornata in modo piacevole.

I dosaggi li puoi dimezzare se pensi che siano troppi e non hai tanto spazio nel freezer, oppure se decidi di mangiarli freschi lo puoi fare tranquillamente senza sbollentarli.

C’è chi li congela così appena fatti, ma hanno la tendenza a rompersi durante la cottura, se li sbollenti reggeranno meglio il passaggio freezer/acqua bollente.

Quando li congeli, se ne hai la possibilità, fallo con pochi per volta stesi su di un vassoio e solo dopo qualche minuti trascorso in freezer li metterai nei sacchetti dove ti occuperanno meno spazio e si conserveranno integri fino all’utilizzo.

Tortelloni di Ricotta
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Giorno
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare i Tortelloni di Ricotta

Per la Pasta

  • 6Uova
  • 600 gdi farina
  • 1 cucchiaiodi olio (di oliva)

Per il Ripieno

  • 500 gdi ricotta
  • 400 gdi parmigiano grattugiato
  • 100 gdi spinaci (lessati e ben strizzati)
  • 1Uovo
  • q.b.di noce moscata
  • q.b.di sale

Strumenti Utili per Fare i Tortelloni di Ricotta

  • Planetaria o impastatrice
  • Sfogliatrice
  • Ciotola grande per preparare il ripieno
  • Tegame capiente per sbollentare i tortelli
  • Vassoio che entri nel tuo freezer
  • Canovaccio da mettere sul vassoio
  • Rotella taglia pasta
  • Ramaiolo

Preparazione dei Tortelloni di Ricotta

La Sfoglia

  1. Pasta all'uovo

    Nella ciotola della planetaria metti tutti gli ingredienti indicati per fare la pasta.

    Fai partire la macchina e lasciala impastare a velocità 3/4 o fino a quando non vedrai la pasta ben amalgamata e liscia.

  2. Togli la dalla ciotola e lavorala un po’ con le mani ed avvolgila nella pellicola trasparente.

Il Ripieno

  1. Fai lessare gli spinaci in acqua bollente, scolali e strizzali molto bene.

    Tritali e lasciali in un colino fino a quando non li utilizzerai.

  2. Ripieno Di Ricotta e Spinaci

    Metti la ricotta in una grande ciotola assieme al formaggio e all’uovo, mescola bene.

    Aggiungi gli spinaci, la noce moscata e il sale.

    E impasta bene tutti gli ingredienti.

Diamo la Forma ai Tortelli

  1. Stendere la Sfoglia

    Riprendi la pasta e stendila in una sfoglia sottile e quella che non usi tienila sempre in un sacchetto da frigo, se resta all’aria si seccherà e non riuscirai più a stenderla.

  2. Ritaglio

    Dalla sfoglia stesa, con una rotella taglia pasta, ricava dei quadrati non troppo grandi.

  3. Riempire i tortelloni

    Su ogni quadrato appoggia una porzione di ripieno di ricotta.

  4. Piegare la Pasta

    Chiudi i Tortelloni a triangolo unendo le punte.

  5. Tortelloni di Ricotta

    E in contemporanea, fai girare il triangolo su di un dito sigillando bene i bordi e dando la tipica forma al tortello.

  6. Tortelloni di Ricotta

    Tortelloni freschi pronti per essere mangiati, oppure sbollentati e congelati.

  7. Metti sul fuoco un tegame con abbondante acqua e un cucchiaio di olio e portalo a bollore.

  8. Tortelloni di Ricotta Sbollentati

    Solamente quando l’acqua bolle metti i tortelli, ma pochi per volta e scottali per pochi secondi.

  9. Sbollentare i Tortelli

    Con un ramaiolo raccogli i tortelli scottati e mettili su di un vassoio su cui avrai appoggiato un canovaccio.

    Devono essere ben distanziati tra loro.

  10. Una volta asciutti, cambierai il canovaccio e utilizzerai un vassoio che possa stare in freezer.

  11. Dopo una decina di minuti di freezer, potrai trasferire i tortelloni nei sacchetti e riporli fino al momento di utilizzarli.

  12. Potrai utilizzare i tortelli sbollentati e surgelati al bisogno, come se fossero appena fatti.

  13. Tortelloni Burro e Salvia

    …. e bravi noi che ce li siamo proprio meritati! 😘

Note e Consigli

Ho segnalato difficoltà alta, per chi fosse alle prime armi, ma in realtà è molto meno impegnativo della preparazione dei tortellini per esempio, però vale la pena di perderci una giornata e averne una buona scorta in freezer.

Ti consiglio di organizzarti bene prima di partire, preparando i vassoio con canovaccio da utilizzare quando sbollenti i tortelli, il vassoio più piccolo per congelare e il ripieno e la pasta puoi prepararli anche la sera prima e conservarli nel frigorifero fino alla mattina successiva.

In questo modo potrai partire subito con il lavoro più impegnativo senza interruzioni.

Qui trovi come abbinare una birra ad un primo piatto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.