Torta Gianduiotto

Print Friendly, PDF & Email

Se ti serve un dolce senza cottura e molto rapido da preparare, la Torta Gianduiotto è quello che fa per te.

E’ una torta super buona, ti piacerà molto e piacerà moltissimo anche ai bambini.

Puoi scegliere se prepararla con cioccolato al latte gianduia come ho fatto io con cioccolato fondente, posso dirti che è ottima in entrambe le versioni.

E’ un dolce che puoi preparare tranquillamente anche un paio di giorni prima, opzione molto comoda se decidi di farla nel periodo delle feste.

Buona Cucina!

Torta Gianduiotto
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni10 (stampo 26 cm di diametro)
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare la Torta Gianduiotto

180 g biscotti (tipo Wafer alla nocciola)
400 g biscotti al cacao (tipo pan di stelle)
120 g margarina vegetale (o burro)
50 ml latte (parzialmente scremato)
200 g cioccolato al latte (gianduia )
250 g ricotta (o mascarpone)
200 g nocciole (tritate)

Strumenti utili per fare la Torta Gianduiotto

Passaggi

Trita i biscotti tipo Wafer con un tritatutto e mettili in una ciotola.

Trita anche i biscotti al cioccolato e mettili nella ciotola con i Wafer tritati.

Sciogli a bagnomaria o nel microonde la margarina con il cioccolato, mescola bene e aggiungi il latte, mescola ancora.

Unisci il composto di cioccolato ai biscotti tritati.

Mescola fino a rendere omogeneo il composto.

Aggiungi ora la ricotta e mescola molto bene.

Trasferisci il composto nello stampo a cerniera e compattalo bene aiutandoti con un cucchiaio e cercando di lasciare una piccola fessura, per mantenerlo staccato dal bordo.

Tosta le nocciole e tritane grossolanamente solo la metà.

Distribuisci sulla torta le nocciole tritate facendole entrare anche nella fessura che hai lasciato tra il dolce e il bordo dello stampo.

Distribuisci anche le nocciole intere.

Metti in frigo a rassodare per almeno 4/5 ore.

Al momento di servire togli solamente l’anello di silicone dalla base di vetro dello stampo.

Note e Consigli

La bellezza di questo stampo sta proprio nella comodità di utilizzo, una volta tolto l’anello di silicone il dolce rimarrà sulla base in vetro che è molto comoda da servire anche semplicemente mettendola su un piatto più largo.

Non dovrai fare attenzione al momento di tagliarla perchè la base dello stampo in vetro, non si graffierà.

Se vuoi rendere il dolce più goloso puoi sostituire la ricotta con il mascarpone.

Come ti sembra questa ricetta? Hai provato a farla? Se hai suggerimenti da darmi scrivili qui sotto nei commenti, oppure vota la ricetta cliccando sulle stellette che vedi sotto a destra.   

Se vuoi puoi seguirmi sui social ti lascio le pagine dedicate al blog e il link per tornare alla Home della Cucina di Nonna Papera, dove troverai tante altre ricette.

Twitter  Facebook Pinterest Instagram*In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.