Crea sito

Torta della nonna

Torta della nonna

La torta della nonna è un dolce ormai famoso, anzi famosissimo. La torta della nonna, chiusa o aperta che sia è decisamente una buonissima torta.

In questa ricetta è prevista una base di pasta  frolla a bordo alto  realizzata con i soli tuorli delle uova.

Il ripieno è un alto strato di crema al limone molto densa fatta anch’essa con i soli tuorli. Non è difficile e il procedimento è poco più impegnativo di una crostata.

l’ideale sarebbe utilizzare uno stampo per crostata in questa forma la torta si presenterebbe decisamente meglio con ogni probabilità, ma, ahimè, io non riesco a sformare le torte integre con questo stampo e ho optato come sempre, per una tortiera a cerchio apribile (stracomoda) e ben rivestita di carta da forno (altrettanto comoda e pratica).

Se avete consigli a riguardo li accetto con vero piacere, magari imparerò a sformare una crostata perfetta con il classico bordo a ventaglio che questo tipo di stampo conferisce al dolce.

Ci tengo a precisare che la ricetta di questa torta proviene da una rivista e non ho seguito perfettamente il procedimento avendo trovato alcuni passaggi non chiari.

Si parla di lievito nel dolce senza specificare che tipo di lievito per cui ho pensato al lievito chimico che di solito si utilizza per preparare le torte.

Leggendo il procedimento mi sono resa conta che veniva indicato il tempo di lievitazione (che non serve utilizzando il lievito chimico) e al contempo mi pareva strano che in una crostata venisse utilizzato il lievito di birra.

Ho trasformato quindi il tempo di lievitazione in tempo di riposo nel frigorifero della pasta frolla e ho quindi tranquillamente utilizzato il lievito chimico per dolci.

Una torta della nonna perfetta sotto tutti gli aspetti!

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di riposo della pasta frolla: 30 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti

Tortiera diametro: cm 26

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 300 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 40 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 170 gr di burro
  • 4 tuorli d’uovo
  • ½ bustina di lievito chimico (per dolci)

Ingredienti per il ripieno:

  • 6 tuorli d’uovo
  • 700 gr di latte
  • 1 limone non trattato
  • 200 gr di zucchero
  • 80 gr di farina
  • 20 gr di burro
  • 40 gr di pinoli

Per la superficie:

  • Zucchero a velo

Procedimento:

  • Per prima cosa preparate la pasta frolla.
  • Se utilizzate la planetaria mettete tutti gli ingredienti nella ciotola.
  • Avviate la planetaria e portatela a velocità 3-4.
  • Appena il panetto di pasta prende forma spegnete.
  • Coprite con la pellicola la ciotola con il panetto di pasta e mettetela in frigorifero a raffreddare per almeno 30 minuti.
  • Nel frattempo preparate la crema.
  • In una casseruola mettete il latte , 100 gr di zucchero e la scorza grattugiata del limone.
  • Ponete il tegame sul fuoco e portate ad ebollizione mescolando.
  • Togliete il tegame dal fuoco e filtrate con un colino per brodo.
  • A parte in un altro tegame, lavorate i tuorli con lo zucchero rimasto utilizzando una frusta.
  • Aggiungete la farina setacciata e il latte e zucchero ancora caldo.
  • Mescolate con la frusta per sciogliere eventuali grumi.
  • Ponete il tegame sul fuoco e fate addensare la crema lentamente sempre mescolando (10/12 minuti).
  • Togliete la crema dal fuoco (si dovrà presentare molto densa) e aggiungete il burro.
  • Mescolate fino a quando il burro non si sarà completamente sciolto.
  • Ora riprendete la pasta frolla dal frigorifero.
  • Preparate un foglio di carta da forno della dimensione dello stampo.
  • Mettete il foglio sul tagliere e appoggiate al centro il panetto di pasta.
  • Con il mattarello stendete la pasta sul foglio fino a quando non sarà di dimensione più grande dello stampo che utilizzerete.
  • Prendete i due lembi della carta e trasferite tutto nella tortiera.
  • Modellate semplicemente la pasta seguendo la forma dello stampo e facendola ben aderire al bordo.
  • Prendete il tegame con la crema e versatela al centro del guscio di pasta.
  • Distribuite bene la crema muovendo lo stampo in modo circolare e delicatamente.
  • Cospargete i pinoli sulla superficie della crema.
  • Infornate a 180 gradi per 50 minuti.
  • Quando la torta della nonna sarà cotta, toglietela dal forno e fatela raffreddare completamente.
  • Togliete il bordo alla tortiera e trasferite la torta su di un piatto da portata.
  • Spolverizzate la torta della nonna con zucchero a velo.

Torta della nonna

4 Risposte a “Torta della nonna”

  1. Tesoro ma io non credo proprio che tu abbia bisogno di consigli, guarda qui che splendore! Casomai siamo noi a doverli chieder e a te ^_^

    1. Grazie Luna, ma sai penso che non si sia mai finito di imparare, lo scopro ogni giorno che passa. Le vostre visite e i vostri commenti, negativi o positivi che siano mi aiutano a crescere, grazie infinitamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.