Crea sito

Spaghetti di riso con frutta secca

Spaghetti di riso con frutta secca

Gli spaghetti di riso, dal sito Piaceri mediterranei è una pasta senza glutine a base di farina di riso semigreggio.

Il riso semigreggio unisce l’alta digeribilità delle fibre con un gusto e una masticabilità eccezionale che non coprono il sapore del sugo ma anzi lo esaltano al meglio.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 8 minuti

Difficoltà: bassa

Porzioni: 3

Ingredienti:

  • 300 g di spaghetti dietetici di riso senza glutine Piaceri Mediterranei
  • 30 g di mandorle
  • 30 g di noci
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di pistacchi
  • 50 g di pane grattugiato senza glutine Piaceri Mediterranei
  • 30 g parmigiano
  • Sale
  • 30 g di olio evo Zagaria
  • Pepe bianco

Procedimento:

  • Tritate con il mixer la frutta secca fino ad ottenere un composto sbriciolato non troppo fine.
  • Tostate le briciole di frutta secca in una padella antiaderente e cospargetele con il parmigiano reggiano grattugiato.
  • Mescolate con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchino formando un ammasso di briciole e formaggio.
  • Regolate di sale.
  • Portate a ebollizione l’acqua in una pentola e cuocete gli spaghetti al dente.
  • Scolateli e conditeli con la frutta secca tostata ed un filo di olio extravergine di oliva e pepe a piacere.

Spaghetti di riso con frutta secca

23 Risposte a “Spaghetti di riso con frutta secca”

    1. Buoni Cate, a noi piacciono, questi poi a differenza di altri, non si appiccicano tra di loro e mantengono la loro forma di spaghetti.E serve una breve cottura, la confezione dice 10/12 minuti, per noi 8 sono sufficienti.Provali e fammi sapere….meritano!

  1. Io adoro gli spaghetti di riso ma di solito li cucino sempre con la salsa di soya…ma con la frutta secca sembrano davvero ottimi!E bella anche la torta per il contest di Morena!Ripasserò spesso…intanto mi aggiungo ai tuoi followersMimi (diversamente tecnologica:))

  2. carissima nonna papera, che dire dei tuoi spaghetti? Mi piacciono un sacco, sono veloci e gustosi… non si può volere di più. Magari per dare solo un tocco un poco più estivo li potrei “completare” con qualche pomodorino fresco del mio orticello, che dici?Come mai il libro della tizia romana da te costa 22 euro quando il prezzo di copertina è di 19??? Abiti all’estero?Grazie per la ricetta, un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.