Risotto alla Curcuma

Print Friendly, PDF & Email

Oggi prepariamo il Risotto alla Curcuma con curcuma in polvere.

La curcuma è una spezia che fa parte della cucina indiana e asiatica, ha molte proprietà benefiche e viene utilizzata come rimedio naturale perchè considerata un ottimo antibatterico, antibiotico ed antistaminico.

In cucina spesso si utilizza come colorante alimentare naturale, il suo colore giallo intenso è più accentuato rispetto al colore dello zafferano.

Ti lascio altre ricette per preparare il risotto.

Buona Cucina!

Risotto alla Curcuma
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaIndiana

Ingredienti per fare il Risotto alla Curcuma

170 g riso (per risotti)
500 ml brodo vegetale
150 ml vino bianco (mezzo bicchiere circa)
q.b. sale
20 g parmigiano grattugiato (2 cucchiai colmi)
Mezzo cucchiaino curcuma in polvere
10 g margarina vegetale (o burro)
20 g cipolla (1/4 di una piccola cipolla)
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti utili per fare il risotto

Tegame (per cottura risotto)
Cucchiaio di legno

Procedimento del Risotto alla Curcuma

Prepara il brodo vegetale con verdure fresche oppure con dado vegetale.

Taglia la cipolla finemente e mettila a rosolare con l’olio, quando sarà appassita aggiungi il riso e fallo tostare per 3/4 minuti.

Sfuma con il vino bianco.

Unisci al riso un mestolo di brodo ed inizia la cottura mescolando.

Quando il brodo sarà stato assorbito quasi completamente dal riso, aggiungine altro, poco per volta fino al termine della cottura.

Regola di sale e mescola.

Aggiungi il formaggio, mescola ed aggiungi la curcuma sempre mescolando.

Come ultimo passaggio unisci la margarina e fai mantecare qualche minuto a fuoco spento.

Note e Consigli

E’ un risotto molto facile da preparare e davvero buono, se vuoi rendere il piatto più ricco o piatto unico, puoi aggiungere al riso alcuni pezzetti di pollo, fatti rosolare insieme alla cipolla nella fase iniziale della preparazione, tolti appena rosolati ed aggiunti alla fine a cottura ultimata del risotto.

Se preferisci puoi utilizzare la radice fresca in scaglie al posto della curcuma in polvere.

Come ti sembra questa ricetta? Hai provato a farla? Se hai suggerimenti da darmi scrivili qui sotto nei commenti, oppure vota la ricetta cliccando sulle stellette che vedi sotto a destra.   

Se vuoi puoi seguirmi sui social ti lascio le pagine dedicate al blog e il link per tornare alla Home della Cucina di Nonna Papera, dove troverai tante altre ricette.

Twitter  Facebook Pinterest Instagram

*In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.