Crea sito

Pasta frolla ricetta bimby

 

pasta frolla ricetta bimby

La pasta frolla ricetta bimby, è la ricetta più rapida che conosco per realizzare una crostata.

Il risultato è eccellente per realizzare una crostata o dei biscotti. E’ una frolla morbida da lavorare con cura, solo dopo averla fatta riposare in frigorifero per almeno una mezz’ora. Proviene dalle ricette di Misya.

Per avvolgere la pasta, se non avete un contenitore di vetro con coperchio, è possibile utilizzare pellicola trasparente o un sacchetto da freezer. Anche un canovaccio, pare sia adatto per questo, ma non ho mai provato.

Vi lascio la ricetta della crostata che ho fatto con questa pasta frolla.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo: 30 minuti

Ingredienti:

  • 300 gr di farina “00”
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 2 uova
  • 1 limone, la scorza grattugiata
  • 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento:

  • Tagliate il burro a pezzi ed inserite tutti gli ingredienti nel boccale.
  • Avviate a vel. 4/5 per 20 sec.
  • Togliete la pasta formate un panetto e mettetela in un contenitore di vetro con il coperchio.
  • Lasciate la pasta a riposare in frigo per 30 minuti prima della lavorazione.
  • Una volta passato il tempo di riposo stendete la pasta.
  • Utilizzate farina sia sotto che sopra la pasta mentre la stendete.
Print Friendly, PDF & Email

27 Risposte a “Pasta frolla ricetta bimby”

  1. Ciao Nonna Papera, vengo da Nanussa che ha sponsorizzato il tuo blog, complimenti c’e’ l’imbarazzo della scelta, grazie per la ricetta della pasta frolla, provero’ questa versione, visto che mi viene sempre male, ciao buona giornta rosa.))

    1. Ciao, l’altezza dipende molto dalle dimensioni dello stampo e da quanto stendi sottile la pasta. Nel caso potresti sempre dimezzare le dosi di lievito o non metterlo affatto. L’ultima crostata che ho fatto con questa pasta è proprio come dici tu morbida e alta, ma ho utilizzato uno stampo più piccolo del solito e ho lasciato la pasta più spessa. La pubblicherò a breve.
      Buona domenica e grazie per il commento.

  2. ciao ,
    ricetta molto semplice e facile a preparare , mi chiedevo però quanto può stare in frigo. Sono sempre molto indaffarata e volevo dividere la ricetta in due trance . Inoltre volevo sapere quanto deve stare in forno l’impasto una volta tagliato ? Grazie in anticipo

    1. Ciao Elisabetta, mi è capitato di utilizzare la pastafrolla anche dopo 2 giorni di frigorifero, l’unica avvertenza che devi avere è toglierla dal frigo anche 45 minuti prima di stenderla. Essendo stata in frigo molti giorni ha bisogno di un po’ più di tempo per essere comodamente lavorabile.
      Per impasto tagliato e permanenza in forno intendi la cottura di una crostata?
      Se è così in media sono 35/40 minuti a 170/180 gradi.
      Se fossero biscotti in 10/15 minuti saranno cotti a 160/170 gradi.
      Spero di averti risposto in modo soddisfacente
      Se serve altro chiedi puri.
      Ciao e grazie molte per la visita! 🙂

  3. Ciao nonna papera questa ricetta volevo farla per queste festività. Posso metterci anche il cioccolato fuso nei biscotti. ..grazie

    1. Ciao, dipende dallo spessore e dalla dimensione dei biscotti, ma solitamente in 10-15 minuti si cuociono a 160-170 gradi. Se si colorano troppo e ti piacciono chiari, mantieni la temperatura più bassa e lasciali qualche minuto di più nel forno. Ciao e buon lavoro.

  4. Ciao!
    Io l’ho fatta ma l’impasto non è riuscito. E’ venuto molle e non riuscivo a staccarlo dal bimby (una sorta di “pasta” tra quella per la ciambella ma più densa ed appiccicosa).
    Quindi è finita nel rusco.
    🙁

    1. Ciao!
      Mai buttare la pasta frolla anche se ti sembra molto molle. Basta metterla in frigorifero o mal che vada nel congelatore per il tempo necessario e si recupera. Non so dirti come mai non ti sia riuscita forse il burro non freddo o lavorato qualche secondo di troppo. In ogni caso come puoi vedere dalla crostata che ho fatto con questa pasta, il risultato è proprio quello di una crostata particolarmente morbida e come dici tu, si potrebbe definire una via di mezzo tra torta e crostata, anche se pende molto di più dalla parte delle crostate. Inoltre non so se tu hai il bimby nuovo o vecchio come il mio e se questi tempi possono risultare differenti per i due robot.
      Quando ho fretta faccio sempre questa ricetta perchè è veramente comodissima.
      Buona serata e riprovaci vedrai che ti riuscirà!

    1. Ciao, in questa ricetta si le uova vanno intere, la frolla risulta leggermente diversa se fatta con le uova intere o con i soli tuorli, per non parlare della pasta frolla di soli albumi. Sempre buona in ogni caso 😉 Quando scrivo uova intendo intere, però vedrò di specificare e di spiegarmi con più precisione. Grazie mille per il tuo utile commento, a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.