Crea sito

Migliaccio Bimby Tm21

Il Migliaccio è un dolce tipico del periodo di Carnevale, è facile da preparare e questa versione non è la più leggera che conosco, ci sono parecchie uova, 6, ci sono ricette che ne prevedono 8 o 10… e nelle varianti che ho provato però è possibile metterne anche di meno, bilanciando gli altri ingredienti.

Nei prossimi giorni ti proporrò anche una ricetta più leggera così potrai scegliere quella che preferisci.
Il migliaccio è un dolce di origine Napoletana anche se ormai viene preparato in molte altre regioni con piccole varianti.

Ho preparato la ricetta di oggi con il Bimby Tm21, la prossima ricetta, leggera del Migliaccio, la preparerò sul fornello in modo tradizionale.

Migliaccio Bimby
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare il Migliaccio con il Bimby

  • 300 mldi latte
  • 40 gdi burro
  • 60 gdi semolino
  • 6uova
  • 300 gdi ricotta di mucca
  • 300 gdi zucchero
  • 1limone non trattato ( la scorza )
  • q.b.di burro e farina per ungere lo stampo

Strumenti

  • Bimby Tm 21
  • Stampo Diametro 26 a cerchio apribile

Preparazione del Migliaccio

  1. Metti nel boccale il latte, il burro, la scorza del limone: 6 Min. 90°C. Vel. 4.

  2. Aggiungi il semolino: 1 Min. 90°C Vel. 4.

    Unisci le uova, la ricotta e lo zucchero: 40 Sec Vel. 6 e 2 Sec. Vel. Turbo.

  3. Versa il composto in una teglia imburrata e infarinata.

    Cuoci a 180°C per 55 Minuti.

  4. Migliaccio

    Lascia raffreddare e sforma il migliaccio, cospargilo di zucchero a velo prima di servire.

  5. Migliaccio

Note e consigli

Non ho consigli particolari da darti per quanto riguarda la preparazione del Migliaccio, è un dolce facile da preparare, puoi cospargere la superficie con zucchero a velo o corallini di zucchero colorati.

Ma non ha molta importanza come lo decori perchè è puramente un fattore estetico, il Migliaccio è buono e bello anche senza nulla sopra.

Solitamente utilizzo la carta da forno per cuocere i dolci, in questo caso ho preferito imburrare ed infarinare lo stampo perchè essendo un dolce dalla consistenza molle, è molto più semplice toglierlo dallo stampo se a cerchio apribile, la carta rimarrebbe tutta appiccicata al dolce.

Lascialo raffreddare, togli l’anello e passa una spatola tra la base del dolce e la base dello stampo, quando lo avrai staccato tutto fallo scivolare sul piatto da portata.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.