Crea sito

Migliaccio al Cacao

Come promesso eccoti la ricetta del Migliaccio al cacao leggero. Leggero perchè rispetto alla precedente ricette ho utilizzato 3 uova e non 6.

Ho reso scuro l’impasto con pochissimo cacao amaro e anche in questo modo, devo dire che il dolce rimane buonissimo.

Nella scorsa ricetta ho utilizzato il Bimby oggi invece lo prepariamo sul fornello in modo tradizionale.

Resta un dolce facile da fare anche manualmente, non necessita di troppe attenzioni, per cui non ti preoccupare, procedi in tutta tranquillità.

Il migliaccio al cacao lo puoi cuocere nello stampo classico a cerniera apribile per comodità e per ottenere una unica grande torta, oppure come ho fatto io, in vaschette di alluminio usa e getta da due porzioni, o negli stampini per muffin e mangiarlo come dolce al cucchiaio.

Migliaccio al Cacao
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Migliaccio al Cacao

  • 630 mldi latte
  • 130 gdi semolino
  • 3uova
  • 250 gdi zucchero
  • 250 gdi ricotta (di mucca)
  • 30 gdi burro
  • 1fialetta di aroma al limone
  • 1 cucchiaiodi cacao amaro

Strumenti utili per fare il Migliaccio al Cacao

  • Stampo a cerchio apribile diametro cm 25
  • Tegame per cuocere medio
  • Frusta a mano
  • Cucchiaio di legno

Preparazione del Migliaccio al Cacao

  1. In un tegame metti il latte, il burro, l’aroma, solo metà dello zucchero e portalo ad ebollizione.

  2. Migliaccio al cacao Preparazione

    Mescolando con una frusta a mano per evitare che si formino grumi, aggiungi poco per volta il semolino.

    Cuoci per 10 minuti circa sempre mescolando con un cucchiaio di legno e poi togli il tegame dal fuoco.

  3. Migliaccio al Cacao Procedimento

    In una ciotola sbatti le uova con il restante zucchero e versalo al composto di semolino che hai preparato.

  4.  Preparazione

    Aggiungi alla ricotta il cacao e mescola bene, quando avrai raggiunto un colore uniforme unisci anche questi ultimi ingredienti al semolino.

    ( Il cacao puoi aggiungerlo anche in fase finale e da solo senza accorparlo alla ricotta ).

    Incorporali bene e trasferisci il composto in una tortiera ben imburrata.

  5. Migliaccio - Cacao - Ricetta

    Inforna a 180°C e cuoci per 40 Minuti.

    Lascia raffreddare il dolce prima di toglierlo dallo stampo e cospargi con zucchero a velo.

  6. Migliaccio-Cacao-Ricetta

Note e Consigli

Se vuoi puoi aumentare la dose del cacao presente nella ricetta, otterrai un dolce più scuro e più amaro.

La fialetta di aroma al limone la puoi sostituire con aroma all’arancia o scorza intera di limone o arancia, che metterai nel latte prima di portarlo ad ebollizione e toglierai prima di mettere il semolino. Arancia non trattata mi raccomando.

Il Migliaccio era un dolce povero delle famiglie contadine, si conservava per molto tempo e si faceva nel periodo invernale quando si macellavano i maiali.

Si, in pochi sanno che l’ingrediente principale, quello che dava energia e permetteva di realizzare questo dolce era il sangue del maiale.

E come si suol dire, del maiale non si butta via nulla, eccone un esempio di utilizzo del sangue in un dolce.

Ora a me personalmente, farebbe un po’ ribrezzo utilizzarlo e mangiarlo ma non è detto che sia così per tutti. Ti lascio un link se vuoi approfondire meglio o saperne di più su questa antica usanza dei contadini di un tempo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.