Crea sito

Marmellata nel multicooker ricetta

Marmellata nel multicooker ricettaLa ricetta di oggi è la marmellata nel multicooker, molto semplice da fare se avete questo robot da cucina, non si mescola tanto e nel frattempo si può fare altro.

Questa pentola ha un gran vantaggio rispetto ad altri famosi robot, è più capiente e i dosaggi possono essere “aggiustati” come in pentola normale.

Dovete solo fare attenzione a non oltrepassare il livello massimo segnalato nella pentola, utilizzatela seguendo le istruzioni generali in dotazione  ma considerate che è esattamente come cucinare sul fornello.

La pentola multifunzione, non è altro che una pentola elettrica con programmi preimpostati, come quello per la marmellata e programmi in cui è possibile impostare temperatura e tempo di cottura.

Non è un marchingegno elaborato si apre e si chiude quando volete e la dovete vedere come una classica pentola posata sul fornello.

Se la guarderete sotto questo aspetto vi sarà utilissima, versatile e cucinerete cose che non vi sareste mai sognate di fare in questa pentola “magica”.

Avrete ottimi risultati in un tempo ragionevole, ma soprattutto sporcherete meno stoviglie.

E’ una pentola a basso consumo energetico e se pensate di acquistarla, sceglietela in base ai programmi che pensate vi siano più utili.

I programmi non sono gli stessi per tutte le pentole e non serve spendere un pozzo di soldi perchè anche le più economiche lavorano veramente bene.

La mia è Silvercrest.

Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura: 60 minuti

Porzioni: 4 vasetti da 250 gr


Ingredienti per fare la marmellata nel multicooker:

  • 1 kg di frutta pulita lavata e tagliata a pezzetti (nel mio caso ciliegie lavate e snocciolate)
  • 350 gr di zucchero
  • 1 bustina di gelificante tipo fruttapec (in alternativa, mettete una mela o un limone, che contengono pectina naturalmente e aumentate i tempi di cottura fino a raggiungere la densità desiderata)
  • 1/2 limone (solo succo)

Procedimento per avere una marmellata gelatinosa e liscia:

  • Inserite la frutta lavata e privata di eventuali semi e gambi, nel frullatore.
  • Azionate fino ad ottenere un composto fluido e con meno grumi possibile.
  • Trasferite il frullato nella pentola multifunzione assieme allo zucchero, al succo del limone e alla bustina gelificante.
  • Mescolate bene con un cucchiaio di legno.
  • Ora impostate il programma per marmellate, nella mia pentola dura 30 minuti che essendo pochi per ottenere una marmellata densa, ho raddoppiato impostando nuovamente il programma marmellate.
  • Mettete la marmellata in vasetti sterili, chiudeteli ermeticamente e metteteli a raffreddare capovolti, per creare il sottovuoto.
  • Applicate le etichette per vasetti con riportato il contenuto e le cuffiette in tessuto sul coperchio.

Le cuffiette sono state create da Marisa di Una vita acolori e le etichette per vasetti riutilizzabili le trovate da Petit Fernand.

Sono etichette pratiche, comode, riposizionabili, la dicitura è cancellabile e le potete lasciare nel vasetto quando lo metterete in lavastoviglie, non verranno via.

Etichette non solo per marmellate, ma anche per omogeneizzati fatti in casa o semplicemente per vasetti da tenere in bella vista in cucina o in dispensa.

Etichette per vasetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.