Crea sito

Gratin di Finocchi alla Pizzaiola

Gratin di finocchi alla pizzaiola

Per questa cena ho preparato un gratin di finocchi alla pizzaiola, ricorrendo all’aiuto delle mie preziose riviste che, come sempre, sfogliandole, mi danno spunti e idee ogni volta diverse.
Ho lessato i finocchi in pentola a pressione per mia comodità, ma procedete come siete abituate. In pentola a pressione mi sono bastati 10 minuti di cottura.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura totale: 25 minuti circa

Porzioni: 4

Ingredienti:

  • 4 finocchi
  • 3 pomodori
  • 10 olive nere condite Madama Oliva
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • origano
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

  • Pulite i finocchi, tagliateli a spicchi e lavateli bene.
  • Lavate i pomodori e tagliateli a dadini.
  • Lavate bene i capperi per eliminare tutto il sale.
  • Mettete i finocchi tagliati nella pentola a pressione e copriteli a filo di acqua.
  • Chiudete la pentola e fateli cuocere per 6 minuti calcolandoli dal sibilo e abbassando la fiamma.
  • Spegnete, scaricate la pentola dal vapore e apritela.
  • Prendete una pirofila o una teglia da forno abbastanza larga che contenga i finocchi in un solo strato.
  • Ungete la pirofila e disponete i finocchi lessati.
  • Sopra ai finocchi distribuite i dadini di pomodoro, i capperi e le olive.
  • Aggiustate di sale e pepe e mettete un pizzico di origano.
  • Distribuite l’olio rimasto e il parmigiano grattugiato.
  • Mettete nel forno a gratinare a 180 gradi per 10 minuti.
  • Spegnete il forno e accendete il grill e fate dorare la superficie per 5 minuti.
  • Servite caldi.
Print Friendly, PDF & Email

6 Risposte a “Gratin di Finocchi alla Pizzaiola”

  1. Interessante ricetta perchè a me i finocchi gratinati piacciono molto ma li faccio sempre in versione bianca ovvero mai provati con i pomodori, tengo a mente la ricetta 🙂

  2. Cavolo, sei geniale, questa sì che è una vera bontà, tu le sfogli le riviste e ci regali queste buonissime ricette, io invece prendo direttamente appunti dal tuo blog, grazie!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.