Frittata di cavolfiore al forno

Print Friendly, PDF & Email

Frittata di cavolfiore

La frittata di cavolfiore è realizzata con il cavolfiore bollito e poi gratinata nel forno. Il cavolfiore è una verdura tipica invernale che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole. Una verdura con pochissime calorie e molte proprietà benefiche che andrebbe consumato almeno 3 volte alla settimana.

Ha un odore non molto sgradevole che si sprigiona durante la cottura e non è il massimo per le nostre case. Con alcuni accorgimenti sarà più tollerabile e l’odore durerà di meno.

La cosa migliore per me è utilizzare un limone, biologico visto che lo mette in pentola con il cavolfiore. Lavate il limone e tagliatelo a spicchi, mettetelo direttamente nella pentola con il cavolfiore e lasciatelo per tutta la durata della cottura.

Il limone ha il potere di contrastare gli odori forti come quello del cavolfiore, inoltre renderà il vostro cavolfiore candidamente bianco e bello anche da servire semplicemente in insalata. Il secondo accorgimento è di utilizzare un pezzetto di mollica di pane imbevuta di aceto bianco e messa in pentola esattamente come per il limone.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Porzioni: 2

Ingredienti:

  • 200 g di cavolfiore
  • 100 g di formaggio tipo robiola
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 1 uovo
  • Pepe
  • Sale

Procedimento:

  • Lavate e tagliate il cavolfiore.
  • Mettete il cavolfiore nella pentola a pressione con un bicchiere di acqua.
  • Ponete la pentola su fornello e portatela al sibilo.
  • Dal sibilo abbassate la fiamma e calcolate il tempo di cottura che sarà di 10 minuti.
  • Scaricate la pentola dal vapore e apritela.
  • Mettete il cavolfiore in una ciotola e schiacciatelo con il dorso della forchetta.
  • Sbattete l’uovo con il bicarbonato e il formaggio.
  • Unite il pepe e regolate di sale.
  • Versate il composto di uovo sul cavolfiore e incorporatelo bene.
  • Ricoprite una teglia a bordi bassi con la carta da forno.
  • Trasferite il composto nella teglia.
  • Infornate a 180 gradi e cuocete girando la frittata a metà cottura e lasciandola dorare per bene.
  • Servite con verdure crude affettate.

25 Risposte a “Frittata di cavolfiore al forno”

  1. Che bella ricetta! Io adoro sia il cavolfiore che la frittata, proverò sicuramente la tua ricetta… gnam! Buon pomeriggio, bacioni ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.