Crea sito

Frappe al Forno

Frappe al forno o bugie, cenci, crostoli… ogni regione ha il suo nome per definire questa ricetta. Ricetta tipica del carnevale che ha molte varianti, tutte molto golose e preferibilmente fritte.

Io no, le preferisco al forno e come sempre ti propongo una ricetta per rendere più leggere le frappe di carnevale, ti segnalo la ricetta precedente delle Frappe al Forno realizzate senza le uova, per chi non può o non vuole mangiarle.

Se vuoi farle fritte però ti lascio le ricette che ho preparato, Rose di Frappe fatte con il Bimby e Le Frappe di Carnevale preparate con la Planetaria.

Ho scelto di preparare questa ricetta con la planetaria per comodità volendo impastarne più di una dose in una volta sola.

Ti lascio gli ingredienti per fare circa 40 frappe realizzate con 300 g di farina e i dosaggi per impastare 1 kg di farina, in questo modo otterrai circa 150 frappe, un bel vassoio grande grande.

Le frappe le puoi conservare per diversi giorni in un vassoio coperte solamente con un canovaccio o carta da cucina, non metterle mai in contenitori di plastica con coperchio perchè diventerebbero mollicce, le frappe devono sempre essere croccanti e friabili.

Le frappe possono essere preparate sotto forma di fiocchi annodandole morbidamente prima di buttarle nell’olio bollente, di rose quando vengono attorcigliate durante la cottura aiutandosi con una forchetta o a strisce e rettangoli, questa ultima forma molto semplice è la più adatta per cuocere le frappe nel forno.

Frappe al Forno
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni150 Frappe circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare le Frappe al Forno

Impasto da 300 g per ottenere circa 40 Frappe

  • 300 gdi farina 00
  • 30 gdi burro morbido
  • 3uova (medie)
  • 50 gdi zucchero
  • 1 bustinadi lievito per dolci
  • q.b.di zucchero a velo (per la superficie)

Impasto Da 1 Kg per ottenere 150 frappe

  • 1 kgdi farina 00
  • 90 gdi burro
  • 10uova (medie)
  • 150 gdi zucchero
  • 2 bustinedi lievito per dolci
  • q.b.di zucchero a velo (per la superficie)

Strumenti utili per fare le Frappe al Forno

  • Planetaria
  • Leccarda o teglia per forno
  • Carta forno
  • Sfogliatrice

Preparazione delle Frappe

  1. Nella ciotola della planetaria con il gancio per impasti duri montato, metti la farina, il lievito, lo zucchero e il burro.

    Lavora brevemente poi aggiungi le uova e impasta a bassa velocità fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

  2. Togli l’impasto dalla ciotola che dovrebbe essere perfetto come consistenza ( se non lo fosse metti la pasta a riposare in frigorifero per 30 minuti ) e preparati a stendere la sfoglia con la macchina.

  3. Dalla pasta ricava porzioni adeguate alla tua sfogliatrice, mettile tutte sotto ad una ciotola capovolta per mantenerle morbide fine alla fine del lavoro.

  4. Schiaccia la porzione di pasta con le mani, giusto per farla passare tra i rulli della sfogliatrice.

    Stendi la pasta partendo dalla tacca più larga e prosegui un passo per volta, diminuendo l’apertura dei rulli fino ad ottenere una sfoglia sottile.

  5. Dalla striscia di pasta stesa ora ricava dei rettangoli, se li vuoi precisi resta sui 10×5 cm. oppure regolati come ho fatto io andando ad occhio, in questo modo, le Frappe, difficilmente saranno uguali.

    Scegli tu come preferisci a me piacciono di misure miste. 😉

    Su ogni rettangolo pratica una o due incisioni in diagonale con la rotella tagliapasta.

  6. Metti un foglio di carta da forno sulla teglia e disponi i rettangoli di pasta uno accanto all’altro.

    Inforna a 190°C e cuoci per 6/7 Minuti.

    Più le frappe saranno sottili minore sarà il tempo di cottura.

  7. Frappe

    Spolverizza con zucchero a velo la superficie di ogni frappa.

Note e Consigli

Come ti dicevo ho diviso gli ingredienti per renderti più agevole la preparazione nel caso tu ne voglia fare meno. Il Numero di frappe indicato è variabile, dipende dalle dimensioni e dallo spessore che deciderai di dare alle tue frappe.

Non farle troppo sottili perchè si romperebbero essendo un impasto friabile ma nemmeno troppo spesse perchè non sarebbero frappe ma biscotti.

Se vuoi puoi sostituire il burro con olio, mettendone 10 g di meno e diminuire la quantità di zucchero nell’impasto avrai così Frappe di Carnevale meno dolci e ancora più leggere.

Il tempo di preparazione indicato è riferito all’impasto maggiore e il tempo di cottura è per una teglia alla volta.

Se vuoi velocizzare il lavoro, inizia a cuocere appena avrai steso le prime frappe e mentre segui la cottura, stendine altre e prepara una seconda teglia che metterai in forno appena saranno cotte le prime.

Se hai la possibilità di mettere più di una teglia nel forno, puoi farlo tranquillamente, il mio forno è piccolo e non me lo permette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “Frappe al Forno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.