Crea sito

Dorayaki

DorayakiI dorayaki proprio non li conoscevo… sono i dolcetti di Doraemon vecchio cartone animato degli anni 80. Attualmente non è molto in voga, è stato superato giustamente da altro…. ma ancora apprezzato dai bambini che lo incontrano, ormai in modo casuale.

La prima ricetta che ho visto era sul sito Paneangeli, ma poi mi sono resa conto che in tanti hanno cucinato e pubblicato questa ricetta con piccole varianti.

E’ una preparazione tipo pancakes ed andrebbe farcita con l’anko, una marmellata dolce di fagioli. Non mi sono azzardata a farla, magari sarà buonissima, ma per ora preferisco accostare i dorayaki a crema al cioccolato, miele o marmellata.

La preparazione è molto semplice, la prima volta ho fatto metà dose ed ho utilizzato un minipir, di seguito aumentando le dosi ho utilizzato uno sbattitore elettrico, o il bimby. Per cui anche un semplice frullatore o mixer andrà benissimo.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di riposo in frigorifero: 10 minuti

Tempo di cottura: pochi minuti

Porzioni: N. 20 dorayaki (dipenderà sempre dalle dimensioni)


Ingredienti per i dorayaki:

  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di farina
  • 2 cucchiaini di miele
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 4 cucchiai di acqua

Procedimento per fare i dorayaki:

  • Mettete tutti gli ingredienti, tranne la farina e il lievito, in una ciotola e lavorateli con uno sbattitore elettrico.
  • Inserite la farina miscelata al lievito, poco per volta sempre lavorando.
  • Quando il composto sarà liscio e privo di grumi sarà pronto.
  • Mettetelo a riposare in frigorifero minimo per 10 minuti.
  • Riprendete l’impasto che avrà formato alcune bollicine, mescolatelo con un cucchiaio e preparatevi alla cottura.
  • Riscaldate una padella antiaderente ed aiutandovi con un cucchiaio, posizionate piccole porzioni di “colla” ben distanziate tra di loro.
  • Cuocete per pochi minuti a fuoco basso, rigirando a metà cottura ogni “frittella”.

Dorayaki

2 Risposte a “Dorayaki”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.