Crea sito

Cipolline in agrodolce ricetta delicata

Cipolline in agrodolce ricetta delicata

Cipolline in agrodolce ricetta delicata per cucinare le cipolline borettane. Un contorno semplice e se utilizzerete la pentola a pressione, ridurrete i tempi di cottura notevolmente. L’ideale sarebbe servire le cipolline in agrodolce come contorno a carne lessata o bistecca cotta alla piastra.

L’aceto balsamico rende le cipolline in agrodolce leggermente scure ma con un sapore decisamente tradizionale. Ho utilizzato le cipolline borettane fresche già pulite e pronte per la cottura.

Tempi di cottura: 70 minuti

Tempi di preparazione: 5 minuti

Difficoltà: bassa

Porzioni: 4

Ingredienti:

  • 500 gr di cipolline già pulite
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 300 gr di passata di pomodoro
  • Sale

Procedimento:

  • Mettete le cipolline a cuocere in un tegame con il pomodoro, l’olio e il sale.
  • Coprite e lasciate cuocere per circa 60 minuti.
  • Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e delicatamente per non rompere le cipolline.
  • 10 minuti prima di terminare la cottura unite l’aceto balsamico e lo zucchero.
  • Completate la cottura e servite calde o tiepide.
Print Friendly, PDF & Email

20 Risposte a “Cipolline in agrodolce ricetta delicata”

  1. Nonna papera da quanto non le mangioo! 🙂 Che belle ti sono venute, la foto fa venire voglia di passarci una bella forchettina in mezzo 😛 Complimenti tesorina!

  2. che buone …… io l’ho mangiate pochi giorni fa ….. ma con il sughetto non l’ho mai fatte ….bella idea …le voglio propio provare …. solo a guardarle mi fa venire l’acquolina in bocca ….grazie carissima …un bacio e buon week end

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.