Crea sito

Castagnaccio tradizionale

Castagnaccio tradizionaleIl castagnaccio tradizionale è una ricetta autunnale fatta con farina di castagne fresca.

Una ricetta presente da sempre nelle famiglie contadine di un tempo, ora meno in voga, ha lasciato spazio a varianti moderne, golose e meno povere. Ogni ricetta ha le sue varianti che cambiano di regione in regione, ma l’ingrediente base principale resta sempre la farina di castagne.

Il castagnaccio tradizionale rimane basso nonostante ci sia tra gli ingredienti un po’ di lievito, si presenta umidiccio e compatto e si sente bene il sapore dell’olio extravergine di oliva.

E’ una preparazione semplice che non richiede molto impegno, puoi impastare il castagnaccio a mano, con un mixer comune o nella planetaria.

Il libro consigliato (che potrai acquistare seguendo il link sul titolo) ha solo esclusivamente ricette con le castagne e veramente tante: “Presi in castagna. 50 ricette per gustare al meglio il «pane dei poveri»

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Stampo diametro: cm 25

Come fare i castagnaccio tradizionale

Ingredienti per fare il castagnaccio:

  • 500 gr di farina di castagne
  • 800 gr di latte parzialmente scremato
  • 1 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • 50 gr di uva passa
  • 30 gr di pinoli
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito per torte salate o gnocchi

Procedimento:

  • Metti a mollo l’uva passa in un poco di latte, togliendolo dal peso totale presente nella ricetta.
  • Nella planetaria metti la farina miscelata al lievito, lo zucchero, il sale e solo metà dell’olio in dotazione.
  • Comincia a lavorare a bassa velocità e dal foro presente sul coperchio della planetaria, aggiungi a più riprese e lentamente il latte, aggiungilo solamente quando il precedente è stato assorbito dalla farina.
  • Metti i pinoli e l’uva passa con il suo liquido di ammollo solamente se l’impasto risulta troppo secco.
  • Fodera una tortiera con la carta da forno e trasferisci il composto.
  • Versa sulla superficie del dolce l’olio rimasto dall’ impasto.
  • Inforna a 180 gradi per 45 minuti, o fino a quando sul dolce non si formerà una crosticina screpolata.

Scopri la ricetta per fare il castagnaccio morbido con la macchina del pane.

Suggerimenti per fare il castagnaccio tradizionale

La quantità di farina è tanta se utilizzi uno stampo tondo del diametro di 25 cm, sceglilo a bordi alti, il castagnaccio non uscirà dallo stampo e sarà alto di spessore.

Se vuoi farlo in una teglia rettangolare invece, sceglila larga e andrà bene anche a bordi bassi, in questo caso il castagnaccio non avrà un grande spessore.

Il castagnaccio è bello senza nulla sulla superficie ma se vuoi puoi cospargere un po’ di zucchero a velo.

Ti è piaciuta la ricetta? Hai provato a farla? Se hai suggerimenti scrivili qui sotto nei commenti.

2 Risposte a “Castagnaccio tradizionale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.