Crea sito

Bucatini cozze e noci

Bucatini cozze e noci

Il pesce non è il mio forte, perché sia buono bisogna saperlo cucinare decisamente bene. Le cozze che ho utilizzato per la preparazione dei bucatini cozze e noci le ho comperate già lessate.

Si trovano facilmente al supermercato o nel banco del pesce. Le ho semplicemente sciacquate sotto il getto di acqua calda del rubinetto e messe in padella con gli altri ingredienti.

Ma se mate il pesce e lo sapete cucinare, prendetele pure fresche e lessatele in casa, sicuramente saranno più buone.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura totale: 15 minuti

Difficoltà: bassa

Porzioni: 2

Ingredienti:

  • 180 g di bucatini
  • 20 cozze già lessate
  • 10 gherigli di noci
  • una manciata di prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaio di pane grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • 1/2 mestolo di acqua di cottura della pasta
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • Sale

Procedimento:

  • Ponete sul fuoco un tegame con acqua salata per la cottura dei bucatini.
  • Appena l’acqua bolle buttate la pasta e cuocetela per il tempo indicato sulla confezione.
  • Nel frattempo preparate il condimento.
  • In un tegame antiaderente mettete le cozze già lessate
  • Con il mixer tritate il prezzemolo con i gherigli di noce e uniteli al tegame con le cozze.
  • Salate e aggiungete il pane grattugiato.
  • Rosolate per alcuni minuti cercando di mantenere chiaro il colore del pane.
  • Prelevate dalla pentola della pasta in cottura, un piccolo mestolo di acqua e unitela al condimento.
  • Fate evaporare sul fuoco medio quasi tutta l’acqua, mantenendo il condimento morbido.
  • Scolate la pasta al dente e rimettetela nel tegame di cottura.
  • Versate sulla pasta il condimento di cozze e noci.
  • Condite con un filo di olio crudo, mescolate e servite con una grattugiata di pepe.

16 Risposte a “Bucatini cozze e noci”

  1. interessante come abbinamento. Ho provato a lasciare un commento sul blog di nonna papera 68 (blog di giallo zafferano: sei sempre tu immagino). Comunque non so se è stato accettato il commento, i terribili chapta forse mi hanno bloccato. Ciao a presto. E complimenti per i piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.