Crea sito

Bocconcini di pane al formaggio

Bocconcini-di-pane-al-formaggio

Semplicissima la ricetta di questi bocconcini di pane al formaggio. Ho utilizzato la farina di granoturco mista a farina di grano saraceno, in confezione già miscelata pronta per preparare la polenta. Ho aggiunto una parte di farina 00 ed ho impastato utilizzando la planetaria.

E’ un impasto che si prepara bene anche a mano in una ciotola o sul tagliere, questo impasto assomiglia all’impasto del pane, poco più umido. Il formaggio rende i bocconcini saporiti regolatevi di conseguenza con il sale.  La fonte.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Porzioni: 25 bocconcini

Ingredienti:

  • 170 g di farina di granoturco e saraceno (Taragna per polenta)
  • 150 g di farina 00
  • 100 g di formaggio Asiago (o parmigiano reggiano grattugiato)
  • 50 g di olio ( o burro fuso)
  • Una bustina di lievito chimico per torte salate
  • Sale
  • Pepe
  • Acqua per impastare (60 g circa)

Procedimento:

  • Per prima cosa tritate nel mixer l’Asiago o il Parmigiano.
  • Mettete le farine nella planetaria con il lievito, il formaggio tritato, l’olio, il pepe e il sale.
  • Avviate la planetaria e dal foro sul coperchio aggiungete l’acqua.
  • Fate impastare e se l’impasto vi sembra troppo duro aggiungente ancora un poco di acqua.
  • Terminate la lavorazione.
  • Rivestite una teglia con la carta da forno.
  • Con piccole porzioni di impasto formate delle palline della dimensione di una piccola noce.
  • Appoggiatele distanziate tra di loro nella teglia rivestita.
  • Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180 gradi.
  • Infornate e cuocete per 30 minuti circa accendendo la ventola del forno per gli ultimi 10 minuti.

Bocconcini-di-pane-al-formaggio

 

Print Friendly, PDF & Email

17 Risposte a “Bocconcini di pane al formaggio”

  1. Ottime !! Stasera spero di riuscire a scriverti, ho mollato gz sai, non riesco a stare dietro a tutto, ma te ne parlo meglio in posta, un bacione e complimenti per ricetta 🙂

  2. Nonna Papera.. sei formidabile. Come fai a fare venire sempre i panini così perfetti? Vedessi i miei.. un Picasso 😀 Un abbraccio e un bacione! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.