Crea sito

Bensone modenese con marmellata o nutella

BensoneVediamo come fare il bensone, ricetta tipica regionale della mia zona, Modena, esistono alcune varianti alla ricetta di base, piccolissime e impercettibili modifiche che ci sono state nel corso del tempo.

Nella variante più comune e antica il bensone è farcito di marmellata (rigorosamente brusca), solo recentemente la ricetta viene proposta con un ripieno di nutella, che rende il bensone un dolce più attuale e moderno.

Un ricordo che ho da bambina, il nonno che intingeva una bella fetta di bensone in un bicchiere di lambrusco, anche se gli intenditori preferiscono affiancarlo ad un bicchiere di vinello bianco… o vin santo.

Nell’impasto, se vi piace e se occorre, mettete pure un goccio di sassolino o anice o latte, se lo fate per i bambini o per chi non ama i liquori.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti per fare il bensone:

bensone-modenese-marmellata

  • 500 gr di  farina
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 150 gr di burro
  • Scorza grattugiata di 1 limone non trattato o aroma al limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Zucchero in granella per la superficie
  • Marmellata o nutella per la farcitura

Procedimento:

  • Grattugiate la scorza del limone nella ciotola della planetaria.
  • Aggiungete il burro fuso per 30 secondi nel forno a microonde.
  • Unite le uova, il tuorlo, lo zucchero e la farina miscelata al lievito.
  • Azionate l’impastatrice a media velocità per 10 minuti circa.
  • Spegnete la planetaria e mettete l’impasto morbido e liscio sul tagliere tra due fogli di carta da forno.
  • Ora con il mattarello stendete la pasta fino ad ottenere un quadrato (più o meno).
  • Togliete il primo foglio di carta e distribuite la nutella o la marmellata sulla pasta stesa, restando distanti dai bordi almeno 1 cm.
  • Aiutandovi con la carta sottostante chiudete sovrapponendo i lembi della pasta farcita.
  • Chiudete se serve anche le estremità più strette.
  • Fate rotolare la ciambella su un nuovo foglio di carta da forno facendo in modo che la giuntura sia rivolta verso il basso.
  • Trasferite il dolce nella teglia con la sua carta da forno.
  • Fate una lieve incisione centrale con un coltello affilato.
  • Spennellate la superficie con un uovo sbattuto assieme ad un poco di latte (non presente tra gli ingredienti) e cospargete con zucchero in granella.
  • Portate il forno a  180 gradi, infornate e cuocete per 40 minuti.

Bensone

4 Risposte a “Bensone modenese con marmellata o nutella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.