Salmone al pepe rosa

Salmone al pepe rosa: facilissimo e veloce da preparare; in pochi minuti di preparazione e 15 di cottura, si porta in tavola un secondo di pesce squisito: ricetta salva cena, ma anche piatto che presenta molto bene quando si hanno ospiti. Si può preparare sia con filetti di salmone sia freschi che congelati.
Leggi il post e scopri la ricetta!
Francesca

Salmone al pepe rosa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
488,28 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 488,28 (Kcal)
  • Carboidrati 12,27 (g) di cui Zuccheri 1,26 (g)
  • Proteine 43,41 (g)
  • Grassi 26,00 (g) di cui saturi 4,31 (g)di cui insaturi 5,05 (g)
  • Fibre 0,63 (g)
  • Sodio 442,81 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 800 gfiletti di salmone (freschi o surgelati)
  • 150 mlvino bianco
  • 100 mlpanna da cucina (o crema vegetale)
  • 60 gfarina 00
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 10 gburro
  • q.b.pepe rosa in grani
  • q.b.sale

Strumenti

  • Padella
  • Batticarne

Preparazione del salmone al pepe rosa

  1. Salmone al pepe rosa

    Per preparare il salmone al pepe rosa, inizia ad infarinare i filetti di salmone.

    Metti sul fornello una padella con l’olio, aggiungi il burro e lascialo sciogliere a fuoco basso.

    Fai rosolare in padella il salmone, poi sfuma con un bicchiere di vino bianco. Quando il vino si sarà consumato, aggiusta di sale e aggiungi il pepe rosa in grani in parte schiacciato con l’aiuto di un batticarne.

    Completa con la panna e cuoci fino a ridurre la salsa ad una consistenza densa.

    Servi il salmone con la crema così ottenuta.

    Il piatto è pronto: buon appetito!

Conservazione

Sia che sia preparato con ingredienti freschi che surgelati, è consigliabile consumare questo piatto subito dopo la preparazione.

Consigli e varianti

Se prepari questo piatto a partire da filetti di salmone surgelati, non è necessario scongelarli prima, puoi usarli appena tolti dal freezer.

Anziché usare vino bianco, puoi sfumare il salmone con cognac, per renderlo più aromatico.

Ti potrebbe interessare:

UOVA AL SALMONE.

Leggi altre ricette di secondi qui.

Torna alla HOME.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.