Crea sito

Veneziane alla curcuma e noci

Le Veneziane alla curcuma e noci, fanno parte dei dolci lievitati che tanto preferisco e si adattano, sia alla farcitura dolce che salata.
Vediamo ora nei dettagli ingredienti e preparazione di questa ricetta, che dedico anche alla #festadelladonna per il loro colore giallo, tipico di questa festa.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Giorni 8 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni16 pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 16 veneziane

  • 200 gFarina Manitoba
  • 300 gFarina 0
  • 2Uova
  • 200 mlLatte senza lattosio
  • 70 gZucchero
  • q.b.Curcuma in polvere
  • 1 pizzicoSale fino
  • 100 gBurro senza lattosio
  • 100 gLievito madre
  • 120 gNoci

Preparazione delle veneziane alla curcuma e noci

  1. Per preparare i dolci lievitati col lievito madre, vi consiglio di rinfrescarlo tre volte di seguito ogni tre ore, o due volte facendo passare tra il primo e secondo rinfresco 8 ore e poi 4 ore.

    Rinfrescare la seconda volta e lasciare lievitare 4 ore o fino a raddoppio.

    Se non si possiede il lievito madre si può preparare il lievitino, utilizzando 1 gr di lievito di birra unito con parte del latte e poca farina, ricavando un impasto molle e lasciare lievitare 3/4 ore.

  2. Mettere ora nel boccale del bimby o nella planetaria le farine, il lievito di birra a pezzettini e lo zucchero, impastare per un paio di minuti e poi aggiungere un uovo per volta.

    Aggiungere ora il latte in cui è stata sciolta la curcuma, quantità a piacere e impastare per 5/6 minuti.

    Aggiungere ora il burro a pezzettini poco per volta, finché si assorbe il tutto e impastare finché l’impasto è incordato.

    Versare ora l’impasto sul piano di lavoro infarinato e fare le classiche pieghe a due sbattendo e girando ogni volta l’impasto, finché diventa bello liscio.

    Infine fare la classica pirlatura e mettere in una ciotola oleata e chiudere col coperchio.

    Lasciare a temperatura per mezz’ora e poi mettere in frigo per almeno 72 ore.

  3. Passato il tempo prendere la ciotola dal frigo, lasciare stemperare 1 ora e poi versare l’impasto sul piano lavoro, ricavare tanti pezzi da 60/65 g ciascuno, appiattire ogni impasto e adagiare sopra le noci spezzettate e avvolgere ogni pezzo su se stesso, prima da un lato e poi dall’altro e poi formare una palla perfetta.

    Spennellare con un uovo sbattuto e cospargere di semi misti.

    Mettere le veneziane in una teglia rivestita con carta forno a lievitare nel forno con un pentolino d’acqua fino a raddoppio.

    Ci vorrà circa 6 ore, quando sono belle lievitate uscire le teglie e il pentolino dal forno, e riscaldarlo a 180° ventilato.

    Quando il forno è a temperatura infornare le teglie e cucinare per 10 minuti, poi invertire le teglie e finire la cottura per altri 4/5 minuti.

    Sfornare e coprire con un canovaccio finché si raffreddano.

  4. Le veneziane alla curcuma e noci sono così pronte da essere gustate sia dolci, con nutella o confetture varie, che salate con prosciutti e formaggi vari.

  5. SE anche questa ricetta vi è piaciuta seguitemi anche sulla mia pagina facebook e sul mio canale Youtube.

    Seguitemi inoltre sui social Instagram-Pinterest-Twitter, vi aspetto numerosi.

    Ma adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.