Uovo di Pasqua al cioccolato fondente con granella di nocciole

L’Uovo di Pasqua al cioccolato fondente con granella alle nocciole è un’ottima alternativa al classico uovo al cioccolato fondente, che io ho preparato a mio figlio grande che adora le nocciole. La procedura è sempre la stessa e cioè bisogna temperare il cioccolato, quindi vediamo come ho realizzato questo fantastico uovo.

 

  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g Cioccolato fondente al 60-69%
  • q.b. Granella di nocciole

occorrente

  • 1 stampo per uovo di Pasqua
  • 1 Spatola
  • 1 set per fonduta o microonde
  • 1 termometro digitale
  • 1 ovatta
  • q.b. alccol puro

Preparazione

  1. Per preparare l’Uovo di Pasqua al cioccolato fondente con  granella di nocciola, bisogna per prima cosa temperare il cioccolato fondente.

    Io ho utilizzato il set per fonduta o potete farlo a bagnomaria o nel microonde e indossare guanti di silicone per pasticcieri.

    Mettere nel set per fonduta 2/3 del totale del cioccolato fondente a pezzi e amalgamare con una spatola, fare sciogliere il cioccolato fondente e fare arrivare a temperatura di 45°, togliere la ciotola dal set per fonduta e aggiungere il restante cioccolato fondente messo da parte e amalgamare affinché il cioccolato si sciolga e arrivi alla temperatura di 30/31°.

    Bagnare leggermente l’ovatta con un pò di alcool per liquori e strofinare la parte interna dello stampo per l’uovo di Pasqua e versare dentro il cioccolato fondente fuso e roteare bene su se stesso, finché il cioccolato non ricopre tutta la superficie concava dell’uovo.

    Prendere una teglia con carta forno e mettere a due estremità due bicchieri, capovolgere subito su questa teglia lo stampo dell’uovo e appoggiarlo sui bicchieri e lasciare scivolare sulla carta forno il cioccolato fuso in eccesso, poi capovolgere appoggiare su un vassoio e mettere in frigo.

    Nel frattempo portare a temperatura il cioccolato caduto sulla carta forno e riportarlo a 31°.

    Riprendere lo stampo dal frigo e versare dentro di nuovo l’altro cioccolato fuso, roteare e capovolgere e appoggiandolo di nuovo sui bicchieri  per far cadere l’eccesso di cioccolato fuso, poi rimettere in frigo.

    Dopo 15 minuti prendere lo stampo dal frigo e facendo leggero pressione con le dita, fate scivolare l’uovo di cioccolato fondente, finché esce completamente dallo stampo e poggiare su un vassoio con carta forno e mettere in frigo.

    Fare l’altra metà dell’uovo di Pasqua al cioccolato fondente con granella di nocciole, nello stesso modo del precedente e mettere in frigo a rapprendere.

    Sciogliere ora altro cioccolato fondente e con l’aiuto di un pennello, spennellare la prima metà dell’uovo e cospargere di granella di nocciole tutta la superficie, lasciando cadere l’eccesso di granella.

    Fare lo stesso con l’altra metà dell’uovo e mettere da parte.

    Sciogliere un altro pò di cioccolato fondente e metterlo in una piccola sac a poche, fare un piccolo taglio da creare un piccolo foro e cospargere il bordo delle due metà di uova col cioccolato fuso e molto delicatamente unire le due metà e dove manca cospargere di altra granella di nocciole.

    Lasciare riposare e poi incartare a piacere.

    Ed ecco il mio Uovo di Pasqua al cioccolato fondente con granella di nocciole è pronto per mio figlio.

     

  2. Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e sul mio canale Youtube vi aspetto numerosi.

    Inoltre mi trovate anche sui social Instagram-Pinterest-Twitter-Google.

    Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaoooo…

    E buona Pasqua a tuttiiiiii…..

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.