Torta Raffaello al cocco e mandorle

Ciao a tutti eccomi di nuovo qui per scrivere  una torta che ho fatto tempo fa e che solo adesso pubblico su richiesta di mia nipote Miriam, una torta  il cui ingrediente io adoro tantissimo il famoso cocco. Provo a fare la famosa Torta Raffaello. Ho sbirciato online letto parecchie ricette e alla fine ho deciso di fare un pò di testa mia e allora mettiamoci all’opera e venite tutti nella cucina di Angela.
Da prmettere che la foto non rende molto e anche la decorazione la prx sarà più perfetta.

 

ingredienti

x la torta stampo da 24 cm

60 g di farina 00

60 g di frumina

120 g di zucchero

4 uova

1 cucchiaino di lievito per dolce

1 fiala di essenza alle mandorle a piacere se si vuole un sapore più deciso

x la bagna

50 g di zucchero

200 ml di acqua

1 fiala di essenza alle mandorle

x la crema

250 gr di panna

100 gr di mascarpone

100 gr di ricotta

100 gr di cioccolato bianco sciolto a bagnomaria o nel microonde

70 gr di zucchero

60 gr di farina di cocco

+ 50 gr per i raffaello

90 gr di wafer alla vaniglia sbricciolati

mandorle qb in granella e qualcuna intera per guarnizione

preparazione

Iniziamo con la torta montare per 10 minuti nella planetaria con gancio frusta (20 minuti con fruste elettriche) le uova con lo zucchero, aggiungere con una spatola le farine e il lievito setacciati e la fiala di essenza di mandorle a piacere per un sapore di mandorle più deciso. Versare il composto nella teglia preparata precedentemente o con spray staccante o con carta forno e infornare in forno già caldo a 180° x circa 30 minuti fare sempre prova stecchino.

Procediamo con la bagna: fare sciogliere lo zucchero con l’acqua e a fuoco spento versare la fiala essenza mandorle e lasciare raffreddare.

Prepariamo adesso la crema mescolare ricotta, mascarpone e zucchero, aggiungere i wafer sbricciolati e le granelle di mandorle e infine la farina di cocco. Prelevare una parte e fare delle palline simil raffaello con le mani, rotolare nel cocco e mettere in frigo. Alla restante crema aggiungere la panna montata e il cioccolato bianco sciolto.

Dividere la torta in due dischi, bagnare il primo disco con la bagna e stendere uno strato di crema di circa 1/2 cm di spessore, posizionare sopra l’altro disco bagnato sia all’interno che poi esternamente e coprire la torta con la crema, lasciandone un pò. Cospargere di farina di cocco e granelle di mandorle, fare con la restante crema dei ciuffetti su cui posizionare i raffaello e decorare anche con mandorle intere.

La procedura non è difficile vuole solo un pò di tempo ma vi assicuro che ne vale la pena. Parola di Nella cucina di Angela

 

 

 

2 Risposte a “Torta Raffaello al cocco e mandorle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.