Torta delice

Buonasera a tutti la ricetta di oggi è la Torta delice, che ho realizzato domenica scorsa e che ha avuto un successo enorme, anche da parte dei miei figli più piccoli, che in torte sono difettosi davvero. Ho realizzato la Torta delice senza lattosio, ma voi la potete fare anche con lattosio, basta sostituire solo il latte e la panna della crema.
Ma adesso vediamo ingredienti e preparazione di questa golosa Torta delice.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la base al cacao
  • 4Uova
  • 160 gZucchero
  • 70 gFarina 0
  • 70 gFrumina
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 1 pizzicoBicarbonato

per la crema

  • 400 mlLatte senza lattosio
  • 80 gZucchero
  • 1 cucchiaioMiele millefiori
  • 40 gAmido di mais (maizena)
  • 1 bustinaVanillina
  • 150 gPanna vegetale senza lattosio
  • q.b.Crema spalmabile alle nocciole (senza lattosio)

per la copertura

  • 200 gCioccolato fondente al 60-69%
  • 200 mlPanna vegetale senza lattosio
  • q.b.gelatina di albicocche

per la bagna

  • q.b.Latte senza lattosio

Preparazione della base

  1. Come le altre torte farcite, ho preparato anche questa Torta Delice il giorno prima, facendola riposare in frigo almeno 8 ore per essere più buona.

    Accendere il forno statico a 180°.

    Mettere in una ciotola le uova e lo zucchero e lavorarle con una frusta elettrica per almeno 10 minuti alla max velocità

    Abbassare la velocità a 1 e aggiungere poco per volta le farine e il cacao setacciati e infine un pizzico di bicarbonato.

  2. Preparare una teglia di 30 cm di diametro con spray staccante e carta forno e versare il composto al cacao, livellare e infornare in forno già caldo e cucinare a 180° statico per 25/30 minuti, fare sempre prova stecchino.

    Quando la base è cotta sfornare e lasciare raffreddare prima nella teglia e poi su una gratella.

preparazione della crema

  1. Mettere la panna in frigo e farla raffreddare bene.

    Nel frattempo mettere in un pentolino latte e zucchero e mescolare con una frusta a mano. Sempre mescolando versare a pioggia l’amido di mais, la vanillina e il miele e mettere il pentolino sulla fonte di calore.

    Portare a bollore sempre mescolando con la frusta a mano, finché la crema diventa leggermente soda e liscia.

    Versarla in una ciotola bassa e larga e coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare bene.

  2. Nel frattempo montare la panna bella fredda, ma non eccessivamente soda-

    Quando la crema al latte si è raffreddata, versare la panna montata e amalgamare con una spatola dal basso verso l’alto per non far smontare la crema. Mettere da parte.

  3. Prendere la torta al cacao e adagiarla sul piatto di portata, che va coperta prima da strisce di carta forno per non sporcare il piatto quando versiamo la ganache al cioccolato e dividere la torta al cacao in due dischi uguali.

    Togliere il primo disco e bagnare la base con latte.

    Cospargerla poi con della crema spalmabile alle nocciole senza lattosio (io ho usato la crema alle nocciole Scotti), non si riuscirà facilmente a spalmare l’importante che venga ricoperta tutta la superficie, piano piano si riesce.

    Mettere ora la crema in un sac à poche e cospargere tutta la base e livellare bene con una spatola.

    Io ho bloccato la torta con lo stampo tondo regolabile, per non far uscire la crema.

    Bagnare leggermente la parte interna della seconda base e poi adagiarla sulla crema e finire di bagnare bene.

    Mettere ora la torta in frigo per tutta la notte o almeno 4 ore.

  4. Il giorno dopo mettere la panna in una ciotola e farla riscaldare fino a bollore in un microonde, o in un pentolino su una fonte di calore.

    Aggiungere ora il cioccolato fondente spezzettato e amalgamare finché il cioccolato e sciolto e la ganache è bella liscia e lucida.

    Farla raffreddare un pò.

    Nel frattempo con l’aiuto di un pennello cospargere tutta la torta con la gelatina di albicocche leggermente riscaldata, per rendere impermeabile la torta e non farla sbriciolare quando la ricopriamo con la ganache.

    Versare ora la ganache al cioccolato su tutta la Torta delice, coprendola completamente e metterla in frigo per almeno 1 ora.

    Sciogliere un pò di cioccolato fondente e mettere in una piccola sac à poche e tagliare leggermente la punte e decorare la Torta Delice a piacere e rimettere in frigo per almeno altre 2 ore.

    Più la torta riposa, più la torta è ottima.

  5. Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook e sul mio canale Youtube, seguitemi inoltre sui social InstagramTwitterPinterest.

    Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaoooo….

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.