Crea sito

Spaghetti agli scampi

I spaghetti agli scampi sono un ottimo primo anche per il Menù di Natale, ma ideale per qualsiasi momento lo si desidera.

Sono pratici e veloci da realizzare e hanno un gusto fantastico.

Ma adesso andiamo tutti insieme in cucina a preparare questi favolosi Spaghetti agli scampi.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Scampi 500 g
  • Spaghetti Quadrati 500 g
  • Passata di pomodoro con pomodorini (homemade) 500 g
  • Sale grosso q.b.
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Peperoncino 1/2
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio di oliva 2 cucchiai

Preparazione

  1. Preparazione dei Spaghetti agli scampi:

    Prendere gli scampi e togliere l’antennina rossa e lavarli e metterli da parte a scolare.

    In un tegame o padella capiente mettere olio, aglio e peperoncino e lasciare imbiondire un pò.

    Aggiungere gli scampi e farli andare un paio di minuti e aggiungere il vino bianco secco e lasciare sfumare.

    Togliere dalla pentola gli scampi, lasciandone 3/4 scampi più qualche testa e chele per insaporire bene il sughetto e il resto mettere da parte.

    Aggiungere ora la passata di pomodoro con pomodorini e salare a piacere e coprire.

    A bollore abbassare la fiamma e fare cucinare per circa 15/20 minuti.

    Nel frattempo cucinare per il tempo indicato sulla confezione i spaghetti quadrati in abbondante acqua salata, scolandoli 2 minuti prima poiché finiremo la cottura nel sughetto con gli scampi.

    A 2/3 minuti dalla fine cottura del sughetto aggiungere il resto degli scampi e lasciare insaporire.

    Quando i spaghetti sono quasi cotti, mettere una parte del sughetto degli scampi in una wok e versare dentro i spaghetti e lasciare finire la cottura.

    Impiattare i spaghetti così pronti e condire con un altro pò di sughetto agli scampi e servirli con un paio di scampi interi per ogni piatto.

    I Spaghetti agli scampi sono così pronti non resta che augurarvi buon appetito.

  2. Se anche questa ricetta vi è piaciuta seguitemi anche sulla mia pagina Facebook e sul mio canale Youtube.

    Seguitemi inoltre anche sui social Instagram-Pinterest- Google e Twitter, ma adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta a prestoooo…

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.