Scrigni ripieni di crema bounty

Gli scrigni ripieni di crema bounty sono una mia rivisitazione di un dolce che ho assaggiato in pizzeria, che sono famosi dalle nostre parti e sono prodotti da un bar di Polignano. Io li ho chiamati così perché è un vero e proprio scrigno al cioccolato al cui interno assaporiamo una golosa crema Bounty che ho comprato, perché molto curiosa, ma la devo preparare io perché amo usare per le mie ricettine tutto home made.

Ma adesso vediamo ingredienti e preparazione di questi scrigni ripieni di crema bounty.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per il guscio

  • 300 g Biscotti secchi
  • 100 g Burro (fuso tiepido)
  • 3 cucchiai Crema spalmabile alle nocciole (o nutella)
  • 1 cucchiaio Cacao amaro in polvere

per il ripieno

  • q.b. crema spalmabile bounty

per la copertura

  • 200 ml Panna fresca liquida
  • 150 g Cioccolato fondente

Preparazione

  1. Per preparare gli Scrigni ripieni di crema bounty, bisogna preparare per prima cosa la base.

    Mettere in un robot da cucina, bimby o frullatore i biscotti secchi e frullare e poi mettere i biscotti frullati in una ciotola.

    Aggiungere nutella e cacao e amalgamare con un cucchiaio, infine aggiungere il burro fuso e tiepido e amalgamare il tutto. E’ la classica base biscotto delle cheesecake.

    Sistemarla in pirottini di silicone e con l’aiuto di un cucchiaino o dorso del dito farla aderire alla base e ai bordi, procedere così fino a fine base e mettere i pirottini in frigo a rapprendere per almeno 30 minuti.

    Prendere ora la crema bounty e versarla con l’aiuto di un  cucchiano al centro della base di biscotti e livellare lasciando 2 mm dal bordo libero, metterli in freezer per 15 minuti.

    Nel frattempo preparare la ganache al cioccolato, riscaldare la panna e aggiungere il cioccolato fondente, preferibilmente tritato e amalgamare il tutto con un cucchiaio finché il cioccolato non si scioglie e prende forma una bella ganache al cioccolato liscia e lucida.

    Farla raffreddare un pò, poi prendere gli scrigni dal freezer e versare delicatamente la ganache su ognuno di loro, fino a chiudere lo scrigno. Procedere così con tutti gli scrigni e porre subito in freezer per 3/4 ore o tutta la notte.

    Sformare ora gli scrigni ripieni di crema bounty e porli in pirottini di carta e servire.

    Gli scrigni ripieni di crema bounty sono di sicuro successo, hanno un sapore simile al kinder pinguì al cocco, ma sono completamente altri tipi di dolcetti, provare per credere.

  2. Se anche questa ricetta vi è piaciuta seguitemi anche sulla mia pagina facebook e sul mio canale youtube.

    Seguitemi inoltre anche sui social Instagram-Pinterest-Google-Twitter.

    Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaooo e buona visione…

Note

3,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.