Risotto rape e burrata con salsa di acciuga olive e pomodorini

Salve a tutti e bentornati sul mio blog, forse non vi ho detto che sto frequentando un bellissimo corso di cucina, dove lo chef Franco ci spiega e prepara dei bei piatti e vi posso dire che è davvero una bella esperienza. Proprio da questo corso arriva questo fantastico primo piatto, che può essere tranquillamente un primo per il pranzo della vigilia di Natale, nonostante uno degli ingredienti sono le rape o friarielli, sto parlando del Risotto rape e burrata con salsa di acciuga olive e pomodorini. Ma adesso vediamo nei dettagli come preparare questo fantastico risotto….

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • q.b. Olio di oliva
  • 1/2 Cipolle
  • 500 g Riso Carnaroli
  • 1500 ml acqua (o brodo vegetale)
  • 2 dadi vegetali
  • 2 Burrata
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano

Per la salsa

  • 1 cucchiaio olio d'oliva
  • 1-2 filetto Acciughe sott'olio
  • 10 Pomodori
  • 20 olive nere denocciolate
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Per preparate questo favoloso Risotto rape e burrata accompagnato da una salsa di pomodorini, acciuga e olive nere, dobbiamo in per prima cosa pulire, lavare e spezzettare tutti gli ingredienti.

    Per prima cosa pulire e spezzettare grossolanamente le rape e mettere da parte.

    Lavare e ridurre a pezzi i pomodorini e tagliare a metà le olive nere, ma la prossima volta li farò a rondelle e mettere da parte.

    Sgocciolare l’acciuga pulire l’aglio e spezzettarlo e tritare la cipolla.

     

  2. Passare ora alla preparazione del Risotto rape e burrata.

    Mettere in una pentola capiente e con bordi alti, io ho usato una antiaderente, a riscaldare sul fuoco. Aggiungere l’olio e quando arriva al calore giusto aggiungere la cipolla e fare imbiondire.

    Aggiungere così il riso e tostare, finché toccandolo sarà bollente.

    Non sfumare col vino bianco e versare nella pentola tutta l’acqua necessaria per la cottura (o brodo vegetale ), mettere il coperchio e lasciare andare a fiamma alta a bollore abbassare e non alzare il coperchio né mescolare come si fa di solito. Lo Chef Franco ci ha spiegato che girando sempre il risotto fuoriesce l’amido del riso che scendendo sotto farà attaccare il riso alla pentola. Invece quell’amido ci deve servire quando il riso è pronto e bisogna mantecarlo e lì serve tutto l’amido che ha il riso per farlo diventare bello cremoso.

    Intanto preparare la salsa di accompagnamento, mettere in una padella olio e aglio a pezzettini e lasciare dorare un pò. Aggiungere l’acciuga e lasciarla sciogliere e aggiungere pomodorini a pezzettini e olive nere, coprire col coperchio e lasciarli cucinare a fiamma bassa aggiungendo un pò d’acqua se asciuga troppo.

    A metà cottura del riso alzare il coperchio e aggiungere le rape spezzettate amalgamare un pò e ricoprire col coperchio e finire la cottura desiderata.

    Quando il risotto è pronto spegnere la fiamma, aggiungere la burrata e formaggio e mantecare il risotto velocemente.

    Servire in un piatto cupo mettendo prima il risotto, appoggiare sopra mezza burratina e cospargere della salsa di accompagnamento ed ecco il risotto rape e burrata pronto.

    E’ un ottimo primo molto molto goloso grazie anche alla presenza della burrata che fa diventare il risotto filante e il sapore delle olive nere da un tocco in più.

     

  3. Se vi è piaciuta anche questa ricetta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook e sui social Instagram-Twitter-Pinterest-Google e visitate e iscrivetevi se vi va anche sul mio canale Youtube vi aspetto numerosi….

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.