Crea sito

Pasta sfoglia di Luca Montersino

Salve a tutti dopo tanto tempo finalmento mi sono decisa a fare la pasta sfoglia in casa ed ho trovato una ricetta fantastica, quella di Luca Montersino a cui però ho portato delle modifiche in quantità di burro. Ho utilizzato un burro fantastico, il burri Lurpak leggermente salato e posso dire davvero ottimo. Ma adesso vediamo nei dettagli la ricetta della Pasta sfoglia di Luca Montersino.

Pasta sfoglia di Luca Montersino

Ingredienti per 2 kg di pasta sfoglia

per il panetto

500 grammi di burro

150 grammi di farina 00

ingredienti per il pastello

1 kg di farina 00

450 ml di acqua

75 ml di panna  col 35% di materia grassa

30 grammi di sale (io ne ho usato meno perché ho usato il burro leggermente salato Lurpak)

preparazione

Per prima cosa realizzare il pastello:

  • Mettere nella planetaria col gancio per impasto la farina, la panna e il sale e fare impastare aggiungendo poi a filo l’acqua.
  • Continuare a impastare fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, avvolgere con pellicola e porre in frigo per 1 ora e mezza.

Procedere ora col panetto:

  • Prendere il burro, io ho usato il burro leggermente salato della Lurpak e avvolgerlo nella carta forno, appiattirlo col matterello, eliminare la carta forno e metterlo nella planetaria spezzettato.
  • Aggiungere la farina indicata per il panetto e versare nella planetaria e impastare velocemente, finché il burro assorbe la farina.
  • Avvolgere il panetto nella carta forno e appiattire fino a formare una sfoglia sottile e rettangolare e porre in frigo per almeno 30 minuti.
  • Passato il tempo indicato prendere il pastello e stenderlo in un rettangolo largo quanto il panetto.
  • Prendere il panetto e adagiarlo al centro del pastello e chiuderlo a libro e fare aderire i bordi come da foto.
  • Spolverizzare con la farina il piano di lavoro e battere bene il pastello col matterello per distribuire bene il burro.
  • Stendere il pastello in un rettangolo alto 1 cm e piegare in 2 formando 3 strati come da foto.
  • Rimettere la pasta di fronte a voi, mettendo il lato chiuso a destra, battere ancora col matterello per saldare i bordi e poi stenderlo di nuovo in un rettangolo e ripiegare in 3 formando 4 strati come da foto.
  • Avvolgere la pasta sfoglia nella pellicola e porre in frigo per circa 1 ora.
  • Passato il tempo e ripetere le pieghe a 3 e 4 per altre due volte facendo riposare la pasta sempre in frigo prima delle altre pieghe.
  • Passato il tempo stendere la pasta sfoglia in un rettangolo preciso e dividerlo esattamente in due panetti da 1 kg l’uno.

La pasta sfoglia di Luca Montersino è pronta per essere subito utilizzata o come ho fatto io l’ho congelata in panetti da 1 kg l’uno e all’occorrenza l’ho scongelata e utilizzata per fare un ottimo rustico o altro.

Se vi è piaciuta anche questa ricetta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook e altri social Twitter – pinterest – instagram – google.

Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaoooo….

#enjoy

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.