Crea sito

Paris brest con crema choccolatine

Il Paris Brest è un dolce francese ed è uno zeppolone spennellato di uova e cosparso di lamelle di mandorle e cotto al forno, lo si può farcire a piacere e io l’ho farcito con una fantastica crema choccolatine. Adesso tutti insieme prepariamo questo fantastico dolce su let’s gooo…..

paris brest bl 1

Paris brest con crema choccolatine

ingredienti

per la pasta chaux

5 uova

250 g. di farina 00

50 g. di burro senza lattosio

250 g. di acqua

1 pizzico di sale

per la farcia

1 uovo

lamelle di mandorle qb

per la crema choccolatine

500 g. di latte senza lattosio

4 tuorli d’uovo

100 g. di zucchero

essenza di vaniglia

25 g. di amido di mais

25 g. di amido di grano

15 g. di cacao amaro

100 g. di cioccolato fondente

200 ml di panna vegetale da montare

preparazione 

Per prima cosa preparare la pasta chaux. Mettere in una pentola capiente acqua, sale e burro e portare a bollore. Togliere dal fuoco e versare in un botto la farina setacciata e girare velocemente con un cucchiaio di tavola e rimettere sul fuoco a fiamma bassa per circa 1 minuto o finchè non si stacca l’impasto dalle pareti. Mettere nella planetaria e lasciare raffreddare.

Intanto accendere il forno al max. Quando l’impasto è raffreddato mettere il gancio K e lavorare un pò e aggiungere un uovo alla volta, aggiungendo il successivo quando l’uovo si è assorbito e fino a mettere l’ultimo uovo e lavorare alla media velocità finché non si ottiene un impasto liscio e omogeneo e leggermente liquido.

Paris-Brest-preparazione-2

 

Mettere nella sac a poche e tagliare formando un foro di 3 cm. Nella teglia mettere una carta forno su cui è stato segnato con matita un cerchio dal diametro di 22 cm. Posizionare la carta forno sulla teglia, facendo andare la parte scritta sotto e formare con la pasta chaux prima due cerchi uno vicino all’altro e un cerchio sopra, formando una specie di ciambella, spennellare con uovo sbattuto e cospargere di lamelle di mandorle.          Non sono riuscita a fare una foto della preparazione ed ho preso una foto dal web..

Mettere nel forno, che sta al max della temperatura, chiudere il forno e spegnere e lasciare riposare il Paris brest in forno spento per 15 minuti. Accendere dopo 15 minuti a 160° ventilato per 30 minuti, questo è il metodo cottura di Luca Montersino.

Intanto prepariamo la crema che io preparo nel bimby. Mettere nel boccale lo zucchero e frullare a turbo per 20 secondi. Aggiungere latte, tuorli e le polveri setacciate, tranne il cacao amaro e cucinare a 90° per 7 minuti a velocità 4. Infine aggiungere il cacao amaro e il cioccolato fondente spezzettato e amalgamare il tutto per 1 minuto a velocità 4. Versare in una pirofila e coprire con pellicola a contatto con la crema e lasciare raffreddare.

Quando la crema è fredda, montare la panna ben ferma, unire 2 cucchiai velocemente alla crema al fondente e poi aggiungere il resto della panna amalgamando lentamente dal basso verso l’alto per non far smontare la crema choccolatine.

Collage paris

Tagliare il Paris brest o zeppolone a metà e farcire con la crema choccolatine e mettere in frigo ad addensare per 1 ora senza coprire con l’altra parte del Paris brest. Passata l’ora coprire con l’altra metà e cospargere di zucchero a velo.

Il Paris brest con crema choccolatine è pronto per essere gustato, può essere anche un dolce dedicato alla festa del papà o San Giuseppe al posto delle classiche zeppole…..

Collage paris brest

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.