Focaccia con lievito madre e farina Tritordeum

Salve a tutti e ben tornati nel mio blog. La ricetta di cui vi parlerò oggi è la ricetta della focaccia con il lievito madre, il licoli e l’utilizzo di una farina speciale la semola Tritordeum, la focaccia con lievito madre e farina Tritordeum.

Inoltre ho utilizzato delle ottime olive nere della ditta Madama Oliva, che vende anche online e vi consiglio di visitare il suo sito. Ma veniamo a noi e alla mia ricetta della Focaccia con lievito madre e farina Tritordeum.

focaccia tritordeum bl

Focaccia con lievito madre e farina Tritordeum

ingredienti per la pasta

150 grammi di lievito madre licoli rinfrescato da almeno 3 ore ( per chi non ha il licoli 12 grammi di lievito di birra )

525 grammi di semola Tritordeum (600 grammi se usato il lievito di birra)

200 grammi di acqua (275 grammi se si usa il lievito di birra )

25 grammi di olio d’oliva

30 grammi di sale

per il condimento

10/15 grammi di pomodorini ciliegino

10/15 olive nere al forno di Castelvetrano

olio d’oliva q.b.

origano q.b.

sale q.b.

preparazione della Focaccia con lievito madre e farina Tritordeum

  • Per prima cosa bisogna rinfrescare 3 ore prima il licoli mettendo in una ciotola 50 grammi di licoli  50 grammi di acqua e 50 grammi di farina 0, perché il mio licoli mi è stato regalato da mio nipote ed era fatto di farina 0. Mescolare velocemente con un cucchiaio coprire con pellicola e lasciare lievitare per 3 ore circa.
  • Mettere ora nella planetaria col gancio impasto il licoli rinfrescato e la semola Tritordeum e impastare.
  • Aggiungere a filo metà acqua e impastare.
  • Aggiungere il sale e il resto dell’acqua e impastare per 5 minuti.
  • Infine aggiungere sempre impastando a filo l’olio d’oliva e impastare altri 5 minuti.
  • Mettere l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavorare velocemente con le mani formando un panetto liscio e tondo.
  • In una teglia di alluminio, adatte per focacce, mettere 2/3 cucchiai di olio e cospargere con le mani, posizionare al centro il panetto della pasta, infarinare la superficie e coprire completamente con pellicola  e mettere a lievitare in forno spento con luce accesa per almeno 3 ore o fino a raddoppio impasto.
  • Uscire dal forno togliere la pellicola e con le mani di olio prendere il panetto e capovolgere velocemente sulla teglia e schiacciare con le dita e coprire tutta la superficie. Coprire con pellicola e rimettere in forno per altri 30 minuti.
  • Riprendere la teglia e schiacciare di nuovo l’impasto che adesso è più elastico e procedere con il condimento.
  • Schiacciare sopra cospargendo il succo il pomodorini, inserire negli spazi le olive nere e spingerli nell’impasto, cospargere di sale, origano e olio d’oliva e rimettere in forno spento con luce accesa a lievitare fino al raddoppio dello spessore.
  • Una volta lievitata uscire dal forno e accenderlo a funzione pizza o ventilato a 200° e quando arriva a temperatura infornare e cucinare per 20/30 minuti o fino a doratura desiderata.

focaccia trit

focaccia tritordeum vert

focaccia tritordeum

La Focaccia con lievito madre e farina Tritordeum è pronta per essere divorata per la cena .

Se vi è piaciuta anche questa ricetta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook o su altri social:

Pagina facebook 

Pinterest

Twitter

Google

Instagram

Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaoooo….

#enjoy

 

2 Risposte a “Focaccia con lievito madre e farina Tritordeum”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.