Focaccia ai 7 cereali con pasta di riporto

Buonasera a tutti oggi prepariamo una buonissima focaccia utilizzando la pasta di riporto che ho in frigo e una farina ai 7 cereali del Molino Spadoni e dei buonissimi pelato della ditta Fiammante. Adesso vediamo come preparare una buona focaccia con la pasta di riporto 

focaccia ai 7 cereali

Ricetta Focaccia ai 7 cereali con pasta di riporto

ingredienti

500 gr di pasta di riporto rinfrescata

250 gr di acqua

10 gr di zucchero

30 gr di olio d’oliva

250 gr di semola rimacinata

250 gr di farina ai 7 cereali del Molino Spadoni

30 gr di sale

400 gr di pelati della Fiammante

10/15 olive nere

sale qb

olio qb

origano qb

preparazione

Per prima cosa rinfrescare la pasta di riporto. Uscirla dal frigo 1 ora prima prendere il cuore e mettere nella planetaria al peso della pasta aggiungere metà acqua un pò di miele e stessa quantità della farina preferibilmente manitoba e impastare. Prelevare la metà e mettere nel barattolo di vetro chiudere e dopo un’ora rimettere in frigo, l’altra metà lasciare lievitare nella planetaria per 2/3 ore.

Quando è raddoppiata aggiungere metà del suo peso di acqua, olio,  zucchero e lavorare per fare sciogliere un pò la pasta di riporto aggiungere le farine e il sale e lavorare per 10 minuti coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento con luce accesa per 2/ 3 ore o fino a raddoppio.

Quando è lievitata mettere in una teglia tonda olio qb cospargere con un tovagliolo mettere dentro la pasta lievitata e con le mani con abbondante olio stendere la pasta cospargere di olio e lasciare lievitare ancora in forno spento con luce accesa fino a raddoppio anche 3/4 ore.

Cospargere di pomodori pelati della Fiammante sale e origano qb e olive nere e quando il forno è pronto infornare a 200 gradi ventilato o funzione pizza e cucinare per 20/30 minuti.

La pizza è pronta nera ma buona

 

Per saperne di più sulla Fiammante cliccare sul link

http://www.lafiammante.it/web/it

 

logo_la_fiammante

3 Risposte a “Focaccia ai 7 cereali con pasta di riporto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.