Crea sito

Eclair alla foresta nera

Salve a tutti come va amici? La ricetta di oggi è un dolce da poter servire a fine pranzo di Natale, ma li possiamo preparare per qualsiasi giorno desiderato come la domenica per esempio, sto parlando degli Eclair alla foresta nera. Adoro la torta Foresta nera di Luca Montersino che ho preparato in passato, la cui ricetta la trovate qui. Per questo ho deciso che come dolce da servire a fine pranzo di Natale dovevo fare qualcosa di simile, così ho deciso di preparare le Eclair alla foresta nera. Vediamo ora nei dettagli la mia ricetta…

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 ml acqua
  • 250 g farina 00
  • 50 g Burro senza lattosio
  • 1 pizzico sale fino
  • 4 Uova (da 60 g l'uno)

Per la farcitura

  • 250 g Crema al cioccolato fondente
  • 250 g Panna vegetale senza lattosio
  • 36 Amarene sciroppate

Preparazione

  1. Per realizzare le Eclair alla foresta nera, bisogna per prima cosa preparare la crema al cioccolato fondente, ingredienti e ricetta la trovate qui . Dopo averla preparata coprire con pellicola a contatto con  la crema stessa, per non formare la pellicina e lasciare raffreddare bene.

    Ora prepariamo le Eclair, accendere il forno alla massima potenza.

    Mettere in un pentolino l’acqua, il sale e il burro e lasciare bollire. Appena bolle togliere dal fuoco e versare d’un botto la farina setacciata e amalgamare velocemente con un cucchiaio di legno, rimettere sul fuoco e amalgamare ancora velocemente finché l’impasto non si stacca dalle pareti, circa un minuto e spegnere il fuoco.

     

  2. Mettere l’impasto ottenuto nella planetaria con il gancio a foglia e amalgamare ogni tanto per farlo raffreddare un pò. Poi aggiungere le uova, uno alla volta versando il successivo quando il precedente uovo è stato assorbito del tutto e amalgamare a una media velocità finché diventa liscio e omogeneo, che sollevando il gancio tenderà a staccarsi.

    Mettere l’impasto in una sac-a-poché col becco liscio largo.

    Formare su una teglia da forno con la pasta choux delle strisce lunghe di circa 8/10 cm, distanziandole l’una dall’altra.

    Infornare in forno già caldo alla max potenza e spegnerlo subito, lasciarli nel forno spento per 15 minuti e dopo tale tempo accendere il forno ventilato a 160° e cucinare per 30 minuti circa, poi uscire e lasciare raffreddare.

  3. Preparare ora la crema choccolatine della foresta nera.

    Montare la panna a neve ma non fermissima, versare un cucchiaio abbondante nella crema al cioccolato fondente e amalgamare velocemente.

    Aggiungere poi una metà della panna e amalgamare delicatamente dal basso verso l’alto da formare una mousse ed ecco la crema choccolatine e mettere la rimanente panna montata in un sac – a – pochè col becco a onda.

     

  4. Prendere ora le amarene sciroppate e farle asciugare su carta da cucina per togliere l’eccesso dello sciroppo.

    Prendere ora le Eclair e tagliare la calotta, mettere la crema choccolatine in un sac a pochè e riempire le Eclair, posizionare sopra la crema 2 amarene e coprire con la panna con un gioco a onde. Finire con un’altra amarena sciroppata. Porre il tutto in frigo e lasciare rapprendere bene.

  5. Ed ecco le Eclair alla foresta nera pronte per essere servire come dolce finale del pranzo di Natale o anche per un bel pranzo della domenica.

  6. Se vi è piaciuta anche questa ricetta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook e sui social Twitter-Pinterest-Instagram-Google e visitate e iscrivetevi se vi va sul mio canale youtube

  7. Una variante delle Eclair alla foresta nera sono le Eclair al tiramisù di cui ve ne parlerò nella prossima ricetta. Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla prossima ricetta ciaooooo….

     

Note

Le Eclair alla foresta nera sono dei dolci della piccola pasticceria realizzati con pasta choux con un ripieno goloso di crema choccolatine e amarene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.