Castagnoli di Monte San Vito

Salve a tutti e bentornati sul mio blog, i Castagnoli di Monte San Vito sono dei dolci fritti tipici di #carnevale, che ho riscoperto su una rivista che ho acquistato venerdì scorso. Una rivista tutta sui fritti di carnevale dolci e salati e io ho voluto provare questa ricetta perché mi ispirava.

Naturalmente come sempre ho apportato una leggera modifica alla ricetta presa dalla rivista, come faccio sempre.

Adesso vediamo nei dettagli la ricetta dei Castagnoli di Monte San Vito….

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8-10 persone

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 130 g Zucchero
  • 25 g olio d'oliva
  • 5 cucchiai liquore all'anice
  • 1 Scorza di limone
  • 1 bustina Vanillina
  • 2 cucchiai Latte senza lattosio
  • 1 bustina Lievito chimico in polvere
  • 2 pizzichi sale fino
  • 500 g Farina 00
  • q.b. Olio di semi di arachide (per friggere)
  • 1 bustina Zafferano
  • q.b. Zucchero a velo (per guarnire)

Preparazione

  1. Preparare i Castagnoli di Monte San Vito è molto semplice e veloce da realizzare. Come ho anticipato prima ho personalizzato questa ricetta e ho aggiunto una bustina di zafferano e mentre nella ricetta originale vengono fritti nello strutto, io li ho fritti nell’olio di semi di arachide.

    Mettere nella planetaria col gancio per impasto tutti gli ingredienti, mettendo per ultimo perà la farina e il sale e impastare il tutto affinché non diventa un panetto liscio omogeneo ma leggermente morbido.

    Mettere l’impasto sul piano di lavoro infarinato e se necessario aggiungere altra farina per poterla lavorare.

    Arrotondate la pasta e poi modellare dei filoncini da tagliare poi a tocchetti.

    Riscaldare abbondante l’olio per friggere in una pentola stretta e alta e quando è pronto, prendere ogni tocchetto e arrotolare nei palmi delle mani da formare delle palline e immergere delicatamente nell’olio pronto e con l’aiuto di una schiumarola rigirare i castagnoli su se stessi e farli friggere

    Scolare i Castagnoli di Monte San Vito su un piatto con carta fritto e fare sgocciolare l’olio in eccesso.

    Metterli su un vassoio o ciotola e cospargere di zucchero a velo a piacere e servire caldi.

    I Castagnoli di Monte San Vito sono pronti per questo fantastico periodo di carnevale e voi che aspettate a prepararli?

     

  2. Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook, sul mio canale Youtube e sui social Instagram-Pinterest-Twitter e Google.

    Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaoooo….

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.