Calamarata con crudaiola di tonno e finocchio

La calamarata con crudaiola di tonno e finocchio è un primo piatto davvero ma dico davvero buono. E’ una delle lezioni che ho seguito al corso di cucina con lo chef Franco, davvero bravo e quindi ho deciso di realizzarlo a casa e condividere con voi questa bontà.

Vediamo ora nel dettaglio la ricetta della Calamarata con crudaiola di tonno e finocchio.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 pasta formato calamarrata
  • 1 bustina Zafferano
  • 200 g finocchio
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. cipolla
  • 200 g Pomodorini ciliegino
  • 500 ml brodo vegetale
  • 250 g tonno rosso fresco
  • 1 Scorza d'arancia
  • 1 Scorza di limone
  • q.b. olio d'oliva
  • q.b. Semi di finocchio selvatico
  • q.b. sale fino
  • 1 cucchiaio Amido di mais (maizena)
  • 1/2 bicchiere acqua

Preparazione

  1. Per preparare la Calamarata con crudaiola di tonno e finocchio dobbiamo per prima cosa preparare tutti gli ingredienti.

    Prendere il tonno rosso fresco e tagliare a cubettoni e mettere in una ciotola, aggiungere la scorza del limone e arancia grattugiati, semi di finocchio selvatico a piacere e condire con sale e olio, coprire con pellicola e mettere in frigo a marinare.

    Prendere ora i pomodorini e ridurli a cubetti, coprire con pellicola e mettere in frigo.

    Prendere ora il finocchio pulire e lavare e tagliare a fettine sottilissime con una mandolina coprire con pellicola e mettere da parte.

    Preparare il brodo vegetale o con un dado fatto da me naturalmente o un semplice e classico brodo vegetale con acqua, cipolla, carota e sedano e salare.

    Nel frattempo mettere in una pentola capiente acquae e zafferano e quando raggiunge il bollore versare la pasta e salare. Quando la pasta ragiunge il bollore aggiungere il finocchio tagliato finemente e portare a cottura, spegnendola 5 minuti prima della fine cottura.

    Intanto mettere in una capiente pentola o wok olio, aglio e cipolla e fare imbiondire.

    Quando la pasta è al dente scolare e versare nel soffritto di aglio e cipolla, aggiungere il brodo vegetale e la crudaiola di tonno, aggiustare di sale coprire e lasciare finire la cottura nel brodo stesso.

    Infine aggiungere l’amido di mais sciolto nel mezzo bicchiere di acqua nella calamarata con crudaiola di tonno e finocchio e amalgamare il tutto per formare la famosa cremina che gustiamo nei ristoranti.

    Ed ecco che la favolosa Calamarata con crudaiola di tonno e finocchio è pronta e voi che aspettate a farla vi garantisco che è davvero ottima.

  2. Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook e sul mio canale Youtube vi aspetto numerosi.

    Seguitemi anche sui social Instagram – Pinterest – Twitter – Google.

    Adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaooooo….

    E buona visione

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.