Crea sito

Sterilizzare i vasetti delle conserve

Oggi voglio condividere con voi alcuni metodi che conosco per sterilizzare i vasetti twist off che solitamente si utilizzano per le conserve. Sterilizzare i vasetti è importante per conservare a lungo e in modo sicuro i nostri preparati che andranno a finire in dispensa per alcuni mesi prima del consumo.


sterilizzare

Qualunque sia il tipo di conserva che andrete a preparare è essenziale sempre sterilizzare i barattoli, in modo tale da rimuovere ed evitare la possibile formazione di fughi e batteri. Può sembrare un processo complicato a chi per la prima volta si cimenta nella preparazione delle conserve, ma fidatevi, è un processo semplicissimo e importante per la nostra salute o di chi andrà poi a consumare il prodotto. Questa operazione va fatta sia su barattoli vecchi che nuovi, e stessa cosa con i coperchi.

Iniziamo:


Per prima cosa accertiamoci che i vasetti siano integri, e stessa cosa i tappi che devo chiudere perfettamente, non avere deformazioni o tracce di ruggine. In caso è sempre consigliabile utilizzare tappi nuovi che trovate facilmente nei negozi di casalinghi e/o ferramenta.

  • Il metodo più classico e conosciuto è la bollitura in pentola.
    Prendete una pentola capiente e foderatela con un canovaccio pulito, meglio se di cotone. Inserite i barattoli, con l’apertura rivolta verso l’alto, e disponete il panno di cotone tra i vasetti per evitare che si urtino. Riempite la pentola con acqua fredda e lasciate bollire per 15 minuti circa. Arrivati a questo punto aggiungete i tappi e lasciate bollire tutto ancora 10 minuti. Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare il tutto e solo dopo usciteli e fateli scolare capovolti.

N.B.
Questo procedimento viene utilizzato anche per sterilizzare i vasetti pieni di salsa, ortaggi a crudo senza condimenti, confetture, succhi di frutta.

  • Il secondo metodo è la sterilizzazione in forno.
    Questo è un metodo semplice e veloce rispetto al precedente. Basta accendere il forno portandolo ad una temperatura tra i 100° e i 120°. Mettetete i vasetti in una teglia lasciando un paio di centimetri tra l’uno all’altro, e infornateli per 5 minuti. Spegnete il forno e lasciateli raffreddare nel forno chiuso per almeno 20 minuti. I coperchi vanno aggiunti quando spegnate il forno e lasciati insieme ai barattoli durante i 20 minuti di raffreddamento.
  • Terzo ed ultimo metodo a me presente è quello in lavastoviglie.
    Anche questa è molto semplice. basta mettere i vasetti e i tappi in lavastoviglie scegliere un programma di lavaggio ad alta temperatura. Una volta finito il ciclo usciteli e lasciateli asciugare capovolti su un canovaccio.

N.B.
Non dovete inserire altri utensili insieme ai barattoli.

Se avete dubbi lasciate un commento sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.