Muffin alle mele

Penso che ormai avrete capito che i muffin in casa mia si consumano facilmente, soprattutto quelli al cioccolato, ma i miei preferiti restano i classici muffin alle mele. Perfetti sia da consumare a colazione, che a merenda, o da portare fuori casa per uno spuntino.

Muffin alle mele
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfarina 00
  • 150 gburro
  • 180 gzucchero
  • 240 mllatte
  • 3uova
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1mela

Preparazione

  1. Per preparare i muffin alle mele iniziate sciogliendo il burro in un pentolino o al microonde e lasciatelo intiepidire qualche secondo. In una ciotola versate lo zucchero e le uova, ed iniziate ad immischiare i due ingredienti con l’aiuto di una frusta o sbattitore. Aggiungete quindi il burro fuso, mescolate ed incorporare la farina setacciata, quindi versate il latte a filo continuando a mescolare con la frusta. Dunque aggiungete il lievito e lavorate il composto fino ad ottenere un impasto semiliquido e omogeneo.

    Prendete una mela grande, sbucciatele e privatela del torsolo, quindi tagliatela a cubetti piccoli e aggiungetela all’impasto dei muffin e mescolate con un cucchiaio.

    Adesso sistemate i pirottini in carta dentro ad uno stampo da muffin, quindi riempiteli di impasto con un cucchiaio per 2/3. Lasciate un minuto fermi su un piano in modo da far livellare l’impasto all’interno, quindi procedete alla cottura. Mettete in forno statico già caldo a 180° e lasciateli per 15-20 minuti.

    Prima di sfornarli è sempre consigliato fare la prova dello stecchino, in modo tale da non avere sorprese al momento della consumazione.
    Fate raffreddare prima di servire.

Consigli e conservazione

I muffin si conservano coperti sotto campana o dentro ad un barattolo in latta per 3 giorni.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.