Melanzane sottolio

Anche quest’anno è arrivato il periodo in cui le melanzane abbondano, specialmente se come noi coltivate un orto. Allora perché non approfittarne per preparare delle gustose conserve?
Oggi vi proponiamo la nostra versione delle melanzane sottolio, perfette da aggiungere ad un antipasto, per condire delle bruschette o semplicemente come contorno di un secondo piatto a cena.

melanzane sottolio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni500 g
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti per le melanzane sottolio

  • 500 gmelanzana
  • 250 mlacqua
  • 250 mlaceto (bianco)
  • sale
  • q.b.olio di semi di girasole
  • 2 spicchiaglio
  • origano
  • 4 fogliebasilico

Strumenti

  • Vasetto twist-off da 220g

Preparazione delle melanzane sottolio

  1. Iniziate sbucciando le melanzane e tagliatele a fettine o a fiammifero. Mettetele sotto sale e lasciatele riposare almeno 30 minuti.

    Scolatele dall’acqua che hanno rilasciato.

    In una pentola mettete l’acqua e l’aceto e portate a bollore. Immergete quindi le melanzane per 2 minuti esatti sempre con fiamma accesa. Scolatele e lasciate intiepidire per qualche minuto in uno scolapasta in modo tale che lascino andare ulteriore liquido in eccesso. Poi passate a comporre i barattoli che in seguito andranno conservati.

  2. melanzane sott'olio

    Prendete i barattoli già sterilizzati (vedi come fare qui) e mettete dentro le melanzane. Tra uno strato e l’altro aggiungete l’aglio tagliato a rondelle, il basilico e l’origano.

    Per una versione piccante potete aggiungere anche del peperoncino a pezzetti.

    Arrivate fin sotto al collo del vasetto e versate l’olio di semi fino a coprire totalmente le melanzane, lasciando però un centimetro di spazio tra l’olio e il tappo per favorire un’ottima conservazione. Chiudete bene ed ecco che le vostre melanzane sono pronte per essere conservate in dispensa.

    N.B.: Lasciatele riposare per almeno un mese prima di consumarle.

Consigli e conservazione

Le melanzane vanno consumate dopo minimo un mese, mai prima, ed è possibile conservarle fino a 6-8 mesi.

Volendo si può aggiungere anche del peperoncino piccante intero o a pezzetti.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.