Donuts

donuts sono delle ciambelle americane, ormai conosciute da chiunque grazie ai film americani. Quante volte vi sarà capitato di vedere dei poliziotti in stazione con una scatola di ciambelle glassate in mano. 
Io le ho ricoperte di cioccolato fuso perché in casa mia la glassa non è molto apprezzata, ma potete sbizzarrirvi come più vi piace, glassa colorata, cioccolato, zuccherini colorati, e chi più ne ha più ne metta. L’importante è preparare un buon impasto base.

donuts
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaAmericana

Ingredienti per 6 donuts

  • 125 gfarina Manitoba
  • 125 gfarina 00
  • 1uova
  • 125 mllatte
  • 30 gzucchero
  • 35 gburro
  • 6 glievito di birra fresco
  • 1 pizzicosale

Per decorare

  • 40 gcioccolato fondente
  • 15 ggocce di cioccolato bianco

Per friggere

  • q.b.olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Per preparare i donuts iniziate uscendo dal frigo il burro almeno una mezz’ora prima. Tagliatelo a pezzetti e lasciate ammorbidire a temperatura ambiente. Nella ciotola di una planetaria versate le due farine insieme allo zucchero e al lievito sbriciolato. Quindi inserite il gancio ad uncino e avviate la planetaria a velocità 2.
    Mentre inizia a girare versate a filo il latte tiepido e fate lavorare qualche secondo. Ora aggiungete l’uovo e il pizzico di sale, quindi lasciate lavorare un minuto circa. L’impasto dovrà iniziare a staccarsi dalle pareti della ciotola.

    Aggiungete dunque i pezzetti di burro morbido, pochi alla volta e lasciate lavorare la planetaria mettendola a velocità media per circa 10 minuti, o comunque fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

    Spegnete la planetaria e staccate l’impasto dal gancio e formate una palla con le mani. Traferitelo in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 2 ore circa, alla temperatura di almeno 22 gradi (forno con solo la luce accesa).

    Trascorso il tempo trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e stendetelo con il mattarello fino ad arrivare ad uno spessore di 1 cm. Prendete un coppa pasta dal diametro di 7-8 cm 3 tagliate dei cerchi di impasto. Poi prendete il tappo di una bottiglia e ricavate il centro ottenendo delle ciambelle.

    Trasferite le ciambelle su un vassoio leggermente infarinato o rivestito di carta forno, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare ancora 30-40 minuti.

    Scaldate l’olio di semi in una padella dai bordi alti o in un pentolino. Appena caldo iniziate a friggere le ciambelle, una o due per volta, rigirandole da entrambi i lati fino a quando saranno ben dorate. Scolatele poi su carta assorbente e lasciate raffreddare.

Decorazione

  1. Nel mentre sciogliete che le ciambelle raffreddano procedete a sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Appena le ciambelle saranno fredde immergete un lato di esse nel cioccolato fuso. Decorate dunque a vostro piacere con le gocce di cioccolato bianco.

    Potete anche far gocciolare il cioccolato sopra anziché immergerle (vedi foto sopra). O decorare con glassa e/o codette di zucchero colorate.

  2. La spianatoia utilizzata è la REPLOOD Spianatoia in Legno di Betulla 75×50 Cm la trovate cliccando qui. Insieme alla spianatoia regalano un mattarello in legno perfetto per la sfoglia.

Consigli

E consigliabile consumare i donuts in giornata.
Potete aromatizzare le ciambelle aggiungendo qualche goccia di estratto di vaniglia all’impasto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.