Arance: dall’orto alla tavola

arance

Le arance sono uno degli agrumi più amati e usati. Perfette sia da mangia fresche, che da preparare succhi e spremute, ma anche da applicare nella preparazione di diversi piatti. Per consumarle nel periodo giusto dovete sapere che la raccolta delle arance è da novembre a febbraio, quindi tutto ciò che trovate in commercio nei periodi estivi non sono arance nostrane. Ne esistono di varie qualità, dolci e amare, da mangiare o più adatte alla spremuta, e anche di diversa tonalità di colore, ricordiamo l’arancia rossa di Sicilia dalla polpa rosso rubino.

Proprietà e benefici

Le arance hanno davvero tanti benefici. Da energia e aiuta le nostra difese immunitarie a combattere i malanni invernali grazie al ricco contenuto di vitamina C. Ma non solo. Data la loro ricchezza di fibre è un frutto alleato del nostro apparato digerente, poiché lo aiuta ad eliminare le tossine e quindi ottimo anche per contrastare la stitichezza, e favorisce l’assorbimento del ferro. In più le arance, proprio come le carote, sono ricche di carotenoidi, sostanze che aiutano a proteggere gli occhi e la vista.

Inoltre l’arancia rossa di Sicilia, secondo alcuni studi, favorisce il metabolismo e aiuta a contrastare l’obesità e le malattie cardiache.

Consumazione e conservazione

Le arance si posso davvero utilizzare in infiniti modi. Dal mangiarle semplici, ad una fresca spremuta, un succo, utilizzarle nella preparazione della marmellata d’arance o di agrumi. Preparare dei dolci, ma anche dei primi, dei secondi, e persino delle insalate. Potete anche utilizzare le bucce essiccandole o aromatizzarle e conservarle, da mangiarle in seguito o utilizzandole per la preparazione di infusi, tisane e/o dolci.

Trovi altri consigli qui:

Dall’orto alla tavola

Ricette

Puoi provare la nostra ricetta per preparare la torta all’arancia.
torta all arancia
Pubblica la tuo foto provando le nostre ricette sui social e taggaci. Verrà re-postata su tutti i nostri social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.