Crea sito

Zucca e speck croccante in cialda di parmigiano

 

Un contrasto di sapori che si “sposano” magnificamente in questo gustoso e stuzzicante antipasto con Zucca e speck croccante in cialda di parmigiano.

Zucca e speck croccante in cialda di parmigiano

 

Zucca e speck croccante in cialda di parmigiano

Ingredienti:

  • zucca gialla
  • speck
  • parmigiano grattugiato
  • olio . sale

Preparazione:


Eliminare la buccia esterna della zucca, lavare la polpa e affettarla. Friggere le fette in olio caldo e man mano adagiarle su carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso. Aggiungere un pizzico di sale.

Tagliare a striscioline lo speck e farlo rosolare in una padella precedentemente scaldata, dovrà diventare leggermente croccante.

Scaldare una padella antiaderente, distribuire un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato dandogli la forma di un dischetto di circa 10 cm di diametro, non appena il parmigiano inizierà a sciogliersi allontanare la padella dal fuoco e lasciar raffreddare per uno o due minuti. Prima che si raffreddi totalmente, con l’aiuto di una paletta, sollevare delicatamente la cialda, appoggiarla su un piano e arrotolarla subito, dandogli la forma di un cornetto. (Per mantenere la forma, mettere all’interno un cono preparato con la carta forno).

Ripetere questa operazione per ogni cialda, rimettendo la padella sul fuoco. Una volta pronti tutti i cornetti, riempirli con fettine di zucca  e qualche strisciolina di speck. Sistemarli in un vassoio o in piattini individuali e servirli. Se piace, si può aggiungere un pò di pepe oppure semi di sesamo tostati.

Buon appetito!

Zucca e speckZucca e speck croccante in cialda di parmigiano

  Ti potrebbero interessare anche:

Coni di cialda con asparagi e speck
Triangolini di sfoglia con asparagi
Piadine casarecce super veloci
Sfoglia di polenta con semi di papavero e sesamo

Vuoi darmi un tuo suggerimento? Scrivimi pure!
Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Senza titolo-1

Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!

COPYRIGHT - 2016

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.