Torta di patate al pesto in padella

Per questa Torta di patate al pesto con prosciutto e mozzarella mi sono ispirata alla ricetta di Valeria, una bravissima collega blogger.

Un paio di giorni fa, ho preparato il purè al pesto di basilico che piace tanto a mio figlio (anche a me 😉 ).
In quell’occasione, mi sono avanzate delle patate e anche un po’ di pesto; ero indecisa se farci delle polpette o una torta salata, ho optato per quest’ultima. La Torta di patate al pesto l’ho cotta in padella, ed  è davvero molto appetitosa, saporita e facile da realizzare. Ottima soluzione servita come piatto unico a pranzo o a cena. Tagliata a quadrotti o a triangolini, sarà uno sfizioso finger food, per buffet, feste per i ragazzi, gite fuori porta e perchè no, anche da portare al lavoro; è buonissima anche fredda.

Torta di patate al pesto

Torta di patate al pesto con prosciutto e mozzarella

Ingredienti:

  • 500 g di patate lessate
  • 100 g di pesto di basilico
  • 1 uovo
  • 120 g di farina
  • 2/3 cucchiai di grana grattugiato
  • 1 – 2 fette di prosciutto cotto affumicato (o normale)
  • 150 g di mozzarella o galbanino
  • pepe
  • sale

Preparazione della torta di patate al pesto:

Ridurre in purea le patate già lessate aiutandosi con uno schiacciapatate. Aggiungere il pesto di basilico, l’uovo, la farina setacciata e il grana grattugiato. Tritare nel mixer circa 50 g di mozzarella (o galbanino o altro formaggio) e aggiungerla all’impasto. Regolare di sale e pepe e amalgamare il tutto.

Ora rivestire con un foglio di carta da forno una tortiera o uno stampo per crostata. (oppure direttamente nella padella). Dividere in due l’impasto e spolverizzarlo con un po’ di farina, dopodichè, stendere una delle due metà nella tortiera. Farcire con il prosciutto tagliato a listarelle e la rimanente mozzarella tagliata a pezzetti.

trta di patate al pesto
Il disegno a griglia che vedete sulla torta l’ho fatto prima della cottura, ma non è necessario farlo.

Ricoprire il tutto con l’altra metà dell’impasto cercando di sigillare bene tutto il bordo.

Adesso scaldare leggermente una padella  e posizionarvi sopra la torta di patate al pesto, avendo l’accortezza di spostarla con tutta la carta forno. Coprire con un coperchio a campana o con un’altra padella; questo faciliterà la cottura della torta al suo interno in modo più veloce e uniforme. Lasciarla cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti, e poi capovolgerla per cuocerla dall’altro lato, (sempre con la carta da forno messa sotto).

Per girare la torta senza romperla, coprirla con la carta forno e utilizzare un coperchio o una padella.

La torta di patate al pesto la possiamo cuocere anche in forno a 180° per circa 20 minuti.

Torta di patate al pesto con prosciutto e mozzarella

Una volta cotta da entrambi i lati, lasciar intiepidire la nostra torta di patate al pesto, prima di tagliarla e servirla.

Buon appetito!

Torta di patate al pesto con prosciutto e mozzarellaTorta di patate al pesto con prosciutto e mozzarella

Trovi anche:

Pepper Pizza – Impasto per pizza ai peperoni
Ricette con le patate
Arancini al ragù
Crostata con marmellata e mandorle
Scaloppine al limone
Rotolo di pollo ripieno al forno

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

RossoFragolablog

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! ;-)

COPYRIGHT

Precedente Halloween - Come rendere simpatica una festa così "paurosa" Successivo Pizza ai peperoni e patate... ma non la solita!

6 commenti su “Torta di patate al pesto in padella

  1. Alessandra il said:

    Appena infornata con qualche variante che mi ha aiutata a svuotare il frigo senza dover buttare via la roba. Ho messo meno pesto, aggiunto un goccio di latte e usato salame e scamorza affumicata al posto di prosciutto e mozzarella. Non vedo l’ora che sia pronta 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.