Crea sito

Torta al pistacchio, cioccolato bianco e amarene sciroppate

Alcuni giorni fa c’è stato il compleanno di mio figlio, per l’occasione ho preparato questa specialissima Torta al pistacchio. E’ composta da due strati di pan di Spagna e dacquoise al pistacchio, farcita con  due golosissime creme al mascarpone, pistacchio e cioccolato bianco, più amarene sciroppate.

Le foto fatte in fretta non le rendono giustizia, ma il sapore, che ve lo dico a fare… una bontà unica!

torta-al-pistacchio-e-cioccolato-bianco

—–  Torta al pistacchio e cioccolato bianco  —–

 

Ingredienti:

  • 1 Pan di Spagna
  • 2 strati di daquoise (la ricetta → QUI)
  • 500 g di mascarpone
  • 500 ml di panna fresca
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 150 g di zucchero a velo
  • aroma vaniglia
  • 100 g di amarene sciroppate
  • 100 g di granella di pistacchi
  • 50 g di farina di pistacchi
  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato bianco
  • 2 bicchieri di latte di mandorla (per la bagna)

Procedimento:

  • Innanzitutto preparare il pan di spagna: ricetta e procedimento → QUI.
  • Preparare anche il daquoise. La ricetta completa → QUI.

Una volta preparate le basi, procedere con la farcitura:

Montare parzialmente la panna con 100 g circa di zucchero a velo più l’aroma vaniglia.

Lavorare il mascarpone con il restante zucchero a velo e dividerlo in due ciotole.

Per la crema al cioccolato bianco: Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e incorporarlo a una parte del mascarpone; dopo aver amalgamato bene i due composti, aggiungere metà della panna montata, poi con l’aiuto di una spatola, amalgamarla delicatamente.

Per la crema al pistacchio: Con l’aiuto di un robot da cucina, frullare la farina di pistacchi in modo da ottenere una sorta di pasta di pistacchi, dopodichè aggiungerla al rimanente mascarpone e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo, infine unire il resto della panna montata.

A questo punto assemblare la torta al pistacchio: Quindi tagliare a metà il pan di spagna e bagnarlo con il latte di mandorla (per evitare che si rompa consiglio di bagnarlo successivamente, quando  componete la torta).

Posizionare uno dei due dischi di daquoise su un piatto o un sottotorta, spalmarlo con un po’ di crema al pistacchio, coprire con uno dei due dischi di pan di spagna e distribuirvi sopra tutta la crema al pistacchio.

Coprire con la seconda base di daquoise, aggiungere un po’ di crema al cioccolato bianco e le amarene sciroppate. Poi di nuovo il pan di spagna e la crema al cioccolato bianco, da stendere uniformemente con una spatola.

Riassumendo:

  1. Primo strato con il dacquoise al pistacchio.
  2. Spalmare con una parte della crema al pistacchio.
  3. Coprire con un disco di pan di Spagna e bagnarlo con il latte di mandorla.
  4. Distribuire la restante crema al pistacchio.
  5. Daquoise + uno strato di crema al cioccolato bianco + amarene sciroppate.
  6. Coprire con l’altro disco di pan di Spagna e bagnarlo.
  7. Stendere uniformemente la restante crema al cioccolato bianco.
  8. Rifinire con granella di pistacchio e gocce di cioccolato bianco.

Tenere in frigo per almeno mezza giornata prima di servire.

torta-al-pistacchio

Torta al pistacchio e cioccolato bianco

Tag: pistacchi,cioccolato bianco,torte compleanno,torte decorate,feste,dolci al pistacchio,

Vedi anche:

Coppa Esmeralda con crema di ricotta, cotognata e pistacchi

Macaron alla liquirizia e anice stellato

Crepes al fiordilatte con composta di ciliegie

Semifreddo agli amaretti

Crema liquore al mandarino

https://blog.giallozafferano.it/myrossofragola/wp-content/uploads/2013/05/COPYRIGHT.png

–  Grazie x la visita! Torna a trovarmi! –

Mi trovi anche su Facebook! Se vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti clicca → QUI e metti “MI PIACE”. Grazie!

 ______________________________________________________________

Salva

Salva

2 Risposte a “Torta al pistacchio, cioccolato bianco e amarene sciroppate”

  1. Ciao! Volevo sapere se X la crema al pistacchio è meglio utilizzare direttamente la pasta di pistacchio al posto della farina di pistacchi…io le ho entrambe, cosa mi consigli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.