Crea sito

Torrone bianco morbido

Torrone bianco morbido – una golosità irrinunciabile durante le feste natalizie; composto di ottima frutta secca, in particolare, mandorle, nocciole e pistacchi…

 

Carissimi, cominciate anche voi a sentire l’atmosfera delle feste? Già dappertutto si respira un’aria natalizia; le luci, i colori e gli addobbi delle vetrine – nonostante il periodo poco sereno che tutti stiamo vivendo – ci distaccano per qualche attimo dalla dura realtà per immergerci in quella più festaiola…

Tra i tanti dolci natalizi, non può mancare sulle nostre tavole lui… il torrone!

Spesse volte mi ripromettevo di prepararlo in casa, ma pensando fosse un’impresa ardua ho sempre rimandato; oggi presa da un po’ di coraggio e risolutezza mi sono decisa, ed ecco la mia ricetta  del torrone bianco morbido.

Vi posso dire che l’unico momento di “panico” è stato quando il termometro è andato in tilt;  funzionava perfettamente ma ad un certo punto mi ha dato forfait… ho continuato senza di lui e amen…

Il risultato come prima volta non è stato per nulla cattivo, anzi… il sapore è davvero ottimo e ve lo dice una che sta nel paese dei torroncini (quelli famosi) … 😉

Ah, dimenticavo… quell’ignobile del termometro, quando tutto era già concluso, ha ripreso a funzionare… grrrr   😯

E adesso andiamo alla ricetta…

torrone bianco morbido——-  Torrone bianco morbido  ——-

 

Ingredienti:

  • 350 g di mandorle pelate
  • 50 g di pistacchi
  • 50 g di nocciole pelate
  • 100 g di zucchero
  • 30 g di acqua
  • 100 g di miele (millefiori o acacia)
  • 1 albume (circa 40 grammi)
  • scorza grattugiata di arancia
  • aroma vaniglia
    Inoltre occorrono:
  • termometro da cucina
  • ostia in fogli o carta forno

Per preparare in casa l’OSTIA per il torrone trovate la ricetta → QUI 

Preparazione del torrone bianco morbido:

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Allora, per cominciare mettere la frutta secca nel forno precedentemente riscaldato e tostarla per il tempo necessario(circa 15 minuti). Lasciarla al caldo nel forno e spegnerlo.

In un pentolino, mettere lo zucchero e l’acqua. Lasciar bollire fino alla temperatura di 135°.
Nel frattempo che lo zucchero arrivi a temperatura, mettere il miele insieme all’albume in una ciotola adatta per la cottura a bagnomaria e abbastanza capiente, in quanto successivamente dovrà contenere anche la frutta secca.

Cominciare a montare i due ingredienti (miele + albume) con l’aiuto delle fruste elettriche, mantenendo il composto a bagnomaria fino a che sarà diventato bianco e spumoso.

Adesso lo sciroppo di zucchero avrà già raggiunto la temperatura, quindi versarlo sul composto di albume e miele, aggiungere la scorza grattugiata, l’aroma vaniglia e frullare per qualche secondo; non appena il composto si sarà ben amalgamato, aggiungervi la frutta secca calda, e con l’aiuto di una spatola, mescolare il tutto.
Ora versare il composto sull’ostia oppure sulla carta forno, e con l’aiuto della spatola, cercare di dargli una forma quadrata o rettangolare. Coprire con un secondo foglio e magari aiutandosi con un matterello, premere leggermente  per livellarlo meglio.

Lasciar asciugare il torrone bianco morbido per circa un giorno e poi tagliarlo con un coltello a lama liscia e lunga.
Per i regalini di Natale, un’idea carina potrebbe essere quella di confezionare il torrone bianco morbido all’interno di sacchetti trasparenti legati con nastri colorati a tema e aggiungendo un biglietto con i vostri auguri!
Buone Feste a tutti!!!

Ps. Se vi piace il croccante di mandorle trovate la ricetta →QUI).

torrone-bianco

Torrone bianco morbido

Ti potrebbero interessare anche:

Croccante di mandorle e miele
Mandorle pralinate
Biscotti al cioccolato ripieni di nutella
Tartufi al cioccolato con cuore di amarena
Tartufini croccanti
I croccolotti

Questa ricetta è stata pubblicata nella rivista “I MIEI DOLCI”  n. 14 di novembre 2016

cattura

unnamed

@RossoFragola

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!

COPYRIGHT

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

2 Risposte a “Torrone bianco morbido”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.