Pizza Margherita sottile – croccante fuori e morbida dentro

Che dite, vi va una pizza anche se fa caldo? Ma sì, stasera si mangia la Pizza Margherita! (Facciamolo questo sforzo!) 😉 So che a molti di voi piace la pizza sottile, quella croccante fuori e morbida dentro, proprio come questa che ho preparato qualche giorno fa.

E’ un’impasto di quelli sciuè sciuè, senza tante pretese, a lievitazione breve  ma dal risultato ottimo; quello per così dire…dell’ultimo minuto. Se però preferite  una lievitazione prolungata, dopo aver  steso l’impasto e aver aggiunto il pomodoro, lasciate lievitare per altri 45 minuti  e proseguite poi con la cottura.

Pizza Margherita
Pizza Margherita sottile – croccante fuori e morbida dentro

Con queste dosi si ottengono 3 pizze Ø 23

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 1 bustina di lievito secco oppure 1 cubetto di lievito fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 10 g di sale

Per il condimento:

  • 500 g di passata rustica di pomodori
  • 250 g di mozzarella
  • origano
  • basilico fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo
  • sale

Preparazione della Pizza Margherita:

……………………………………………………………………………….

Mettere la farina in una ciotola o su una spianatoia, aggiungere gli ingredienti per l’impasto, cominciando dall’acqua preferibilmente tiepida in cui avrete sciolto il lievito, iniziare ad impastare e incorporare lo zucchero, l’olio, e per ultimo il sale. Lavorare energicamente l’impasto per almeno 10 minuti fino a formare un panetto, lasciarlo lievitare per un paio d’ore coperto e lontano da correnti d’aria.

Nel frattempo, preparare il condimento per la Pizza Margherita: in una ciotola mettere la  passata rustica di pomodori, aggiungere  lo spicchio d’aglio schiacciato, il basilico tritato, l’origano e un pizzico di sale. (Se necessario aggiungere un pò di zucchero).Tenere da parte la passata di pomodori affinchè si possa insaporire meglio.  (Prima di aggiungerla sulla pizza ricordarsi di eliminare l’aglio).

Dopo la lievitazione, riprendere l’impasto e stenderlo sulle teglie leggermente unte con un pò di olio, allargandolo con i polpastrelli, dopodichè distribuirvi sopra la passata rustica di pomodori, aggiungere un filo d’olio e infornare. (Forno preriscaldato a 250° per 10/15 minuti). Adesso, riprendere le pizze dal forno e aggiungere la mozzarella tagliata a fette. Infornare nuovamente le pizze e completare la cottura.

Al momento di servire la vostra Pizza Margherita, se vi piace, potete aggiungere qualche foglia di basilico fresco.

E adesso…Buon appetito con la Pizza Margherita e una birretta fresca! 🙂

Pizza MargheritaPizza Margherita sottile  – croccante fuori e morbida dentro

-pizza margheritaPizza Margherita sottile – croccante fuori e morbida dentro

Ti potrebbero interessare anche:

Basilico fresco – come conservarlo
Pizza ai peperoni e patate… ma non la solita!
Friggitelli ripieni
Lasagne al forno con funghi e salsiccia
Gnocchi di patate con funghi e fiori di zucca
Pasta alla Norma

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Rosso Fragola

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! ;-)

COPYRIGHT

 

Precedente Pollo al sesamo e miele - cucina orientale Successivo Pasta fredda alla fattoressa con verdure grigliate - ricetta vegana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.