Pesche sciroppate fatte in casa

Per ricordarci del sole dell’estate, del profumo inebriante e del loro sapore, siamo ancora in tempo per preparare delle squisite pesche sciroppate… ottime gustate da sole o per preparare golosi dessert …

Vediamo come fare le pesche sciroppate…

pesche sciroppate

Pesche sciroppate fatte in casa

Ingredienti:

  • 1 kg di pesche a polpa gialla
  • 1 litro d’acqua
  • 500 g di zucchero semolato

Preparazione delle Pesche sciroppate fatte in casa:

………………………………………………………………………………………………………………..

Innanzitutto si dovranno lavare e sterilizzare i vasetti e i relativi coperchi. Basta immergerli in acqua e farli bollire per mezz’ora. Poi con l’aiuto di una pinza, toglierli dall’acqua e depositarli su un canovaccio a testa in giù per farli asciugare.

Preparare lo sciroppo di zucchero: mettere l’acqua in una pentola, aggiungere lo zucchero e mescolare per farlo sciogliere, appena inizia a  bollire, spegnere e lasciarlo raffreddare.

Lavare per bene le pesche e tuffarle in acqua bollente per un paio di minuti. Estrarle dall’acqua con un mestolo forato per evitare di rovinarle.

Passare le pesche sotto il getto dell’acqua fredda e poi togliere la buccia.

Dopo che le pesche saranno tutte sbucciate, tagliarle in due e togliere il nocciolo. Si possono lasciare a metà oppure tagliarle a spicchi.

A questo punto, inserire le pesche nei vasetti e coprirle con lo sciroppo di zucchero, facendo attenzione che non vi siano bolle d’aria che potrebbero compromettere il buon esito della preparazione. Eventualmente, agitare un pò il vasetto e se occorre, aggiungere altro sciroppo. Completata questa operazione, chiudere ermeticamente i vasetti.

Prendere una pentola e al suo interno mettere un canovaccio, quindi posizionarvi i vasetti e coprirli di acqua fredda. Lasciarli bollire per mezz’ora, spegnere e farli raffreddare lasciandoli nell’acqua della bollitura. Una volta freddi, tirarli fuori dall’acqua e riporli in dispensa.

Le pesche sciroppate, si conservano per almeno 6/8 mesi.

Ti potrebbero interessare anche:

Si può congelare il mascarpone?
Gelato alla nocciola fatto in casa
Canditi di agrumi fatti in casa – ricetta golosa
Confettura di fichi alla cannella – ricetta golosa
Basilico fresco – come conservarlo
Origano – essiccazione e conservazione

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Senza titolo-1
Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! :)

COPYRIGHT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.