Crea sito

Pennette saporite con zola e speck croccante

Pennette saporite con zola e speck croccante, un primo piatto dal sapore deciso e molto gustoso. Qui è pronto in tavola…scappo e intanto vi lascio la ricetta! 😉

Pennette saporite con zola e speck croccante

 

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di pennette (o altro tipo di pasta)
  • 1 zucchina
  • 3/4 funghi cardoncelli o champignon
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 g di gorgonzola dolce
  • 4 fette di speck
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico Giusti
  • olio – sale – pepe

Preparazione delle Pennette saporite con gorgonzola e speck croccante:

Pulire, affettare la cipolla e farla leggermente imbiondire con un po’ di olio e uno spicchio d’aglio. Dopo aggiungere i funghi già lavati e affettati e le zucchine tagliate a tocchetti. Regolare di sale e pepe unire l’aceto balsamico e saltare il tutto in padella a fiamma vivace per qualche minuto. Non appena le verdure si saranno ammorbidite un pochino (devono rimanere un po’ croccanti), eliminare l’aglio e aggiungere il gorgonzola. Mescolare con un cucchiaio fino a quando si sarà completamente sciolto.
Intanto, scaldare una padella o una piastra. Tagliare a striscioline lo speck e farlo rosolare per un paio di minuti in padella senza mettere olio, dovrà diventare leggermente croccante. Spegnere e tenerlo da parte.
Portare a bollore l’acqua, salarla e cuocere le pennette. Dopo averle scolate, condirle con le verdure al gorgonzola e lo speck croccante.

Le Pennette saporite con zola e speck croccante sono servite!

Buon Appetito!

Pennette saporite con zola e speck croccante

Ti potrebbero interessare anche:

Pennette con finocchietto selvatico e salsiccia
Pennette alla crema di carciofi
Nidi di spaghetti con tonno e fiori di zucca
Linguine al prosciutto e pesto di zucchine
Spaghetti con pesce spada e datterini
Caccavelle misteriose

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca  QUI

    Senza titolo-1

  Grazie x la visita! Torna a trovarmi!

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.