Paste di mandorla siciliane come in pasticceria… vi svelo il “trucco”!

Avete voglia di realizzare in casa le classiche paste di mandorla siciliane? Prendete appunti che vi svelo il “segreto” per ottenere degli ottimi pasticcini alle mandorle come in pasticceria.

Si tratta di una ricetta di sicura riuscita, i vostri biscotti manterranno la forma senza “collassare” in cottura, vi basterà seguire solo qualche accorgimento e il gioco è fatto!

Paste di mandorla siciliane

 

Ingredienti:

  • 300 g di mandorle pelate crude (o farina di mandorle già pronta)
  • 240 g di zucchero semolato
  • 90 g di albume (circa 3 albumi)
  • 15 g di miele (acacia o millefiori)
  • aroma vaniglia e mandorla
  • 40 g di scorze di arancia candite
  • 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio (facoltativo)
  • inoltre:
  • zucchero a velo (circa 100 g)
  • mandorle pelate e tostate qb
  • ciliegie candite qb

 

::::::::::::::::::::::::::: Procedimento  :::::::::::::::::::::::::::

 

Mettete le mandorle pelate nel bicchiere del mixer, aggiungete lo zucchero semolato e le scorzette di arancia candite, frullate quindi il tutto finemente. (Per evitare che le mandorle rilascino l’olio azionate il mixer in più riprese).

Se utilizzate la farina di mandorle già pronta, frullate solo le scorzette d’arancia con lo zucchero.

Fatto questo, trasferite il composto (farina di mandorle/zucchero/scorze) in una ciotola, aggiungete gli albumi, il miele, l’aroma vaniglia, più quello di mandorla e l’acqua di fiori d’arancio. Mischiate prima con un cucchiaio e successivamente impastate con le mani, fino ad ottenere un composto compatto e leggermente appiccicoso. (Se preferite potete usare la planetaria con la frusta K).

Adesso cospargete il piano da lavoro (e anche le mani) con abbondante zucchero a velo. Prelevate poco alla volta l’impasto e passatelo nello zucchero dandogli la forma di un filoncino, dopodichè tagliatelo a tocchetti e con questi formate delle palline, rotolatele ancora nello zucchero e man mano depositatele su una placca ricoperta di carta da forno.

Decorate le paste di mandorla…

Disponete su ognuna le ciliegie candite e/o le mandorle tostate, lasciatele quindi riposare a temperatura ambiente per circa un’ora affinchè si asciughino un po’ in superficie. Questo passaggio è importante per la buona riuscita dei  biscotti, così facendo otterrete delle paste di mandorla con le tipiche “crepe”, ma soprattutto manterranno la forma, rimanendo morbidissime all’interno e leggermente croccanti all’esterno.

Infornate a 180° (forno ventilato) per circa 8 – 10 minuti al massimo. Sfornatele non appena inizieranno a colorarsi ai bordi, quindi lasciatele raffreddare completamente per evitare che si rompano.

Conservate le vostre paste di mandorla siciliane in un contenitore chiuso, in questo modo si manterranno morbide e fragranti per più giorni.

NOTE:

Per una corretta consistenza dell’impasto consiglio di pesare gli albumi.

Con i tuorli che avanzano che ne dite di preparare⇒ QUESTI deliziosi biscottini?

A presto con altre delizie!

Paste di mandorla siciliane

paste di mandorla con ciliegie canditeBiscotti alle mandorle e ciliegie candite

Paste di mandorla siciliane

 

::::::::::::::::::  ALTRI SUGGERIMENTI  ::::::::::::::::::

 

Come pelare le mandorle in modo facile e veloce

AMARETTI MORBIDI – come prepararli facilmente in casa

Biscotti paste di mandorla

Stuzzichiamo in compagnia…

Frappè alla banana al profumo di timo

Daquoise al pistacchio e cocco

˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜

Grazie per la visita, vi aspetto nella mia pagina FACEBOOK.

Trovate le mie ricette anche su InstagramGoogle+PinterestTwitter

Torna alla HOME PAGE

 

Precedente Polpette vegetariane svuotafrigo cotte al forno Successivo Le Spinacine di pollo... prepararle in casa è davvero semplicissimo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.