Pasta con le briciole alla siciliana – (Pasta cà muddica e angiòvi)

Pasta cà muddica atturrata, pasta ammuddicata cà ngiòvi, pasta mollica e acciughe, pasta con le briciole alla siciliana… è probabilmente conosciuta con altri nomiglioli che possono variare di zona in zona.

La pasta con le briciole alla siciliana è un piatto povero ma al tempo stesso ricco di sapore. La caratteristica principale di questa ricetta è quella di utilizzare appunto il pane raffermo (non il pangrattato comune, quello è assolutamente bandito per questo piatto), il quale viene ridotto in briciole piuttosto grossolane e fatto tostare con un filo d’olio, questo regala alla pasta una nota croccante davvero irresistibile.

Oltre alle acciughe,  per dare un po’ di brio in più alla ricetta aggiungo qualche cappero di Pantelleria e un pezzetto di peperoncino piccante.

Vi ho stuzzicato abbastanza? Preparatela e fatemi sapere.

Pasta con le briciole alla siciliana

Pasta con le briciole alla siciliana  (Pasta ammuddicata alle acciughe)

 

Ingredienti:

  • 400 g di spaghetti (o altro formato a scelta)
  • 1 panino raffermo ridotto in briciole
  • 4 filetti di acciughe dissalate
  • 1 cucchiaio di capperi di Pantelleria sotto sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino piccante fresco qb
  • pepe nero
  • olio EVO
  • sale

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::  Procedimento  ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Per la preparazione di questa ricetta consiglio di utilizzare delle acciughe sotto sale, a mio avviso sono molto più gustose di quelle sott’olio che si trovano già pronte; tuttavia, se volete potete utilizzarle lo stesso.

Se optate per le acciughe sottosale: dopo aver eliminato quello in eccesso e le lische, sciacquatele brevemente oppure asciugatele con un tovagliolo.

In una padella abbastanza capiente da contenere la pasta, mettete quattro cucchiai d’olio e uno spicchio di aglio schiacciato, aggiungete i filetti di acciuga tagliati a pezzetti, i capperi tritati e il peperoncino. Lasciateli rosolare per qualche minuto, poi eliminate l’aglio e il peperoncino e spegnete.

Aiutandovi con un mixer tritate grossolanamente il pane raffermo, dopodichè fatelo tostare in una padella a parte aggiungendo un filo d’olio e un po’ di condimento alle acciughe. Mescolatelo con un cucchiaio per evitare che si bruci, infine spegnete e tenetelo da parte.

Cuocete la pasta in abbondante acqua leggermente salata; scolatela al dente e versatela nella padella grande insieme al condimento di acciughe e un mestolino di acqua di cottura. Mantenendo la fiamma bassa, mantecate per qualche istante in modo da lasciar insaporire il tutto. Unite infine le briciole di pane tostato e date un’ultima mescolata. Servite subito aggiungendo una spolveratina di pepe nero macinato al momento.

Suggerimento: Per arricchire maggiormente questa ricetta potete aggiungere al condimento un po’ di olive nere e del finocchietto selvatico.

Non mi resta che augurarvi… buon appetito!

 

::::::::::::::::::::::::::::::::::::  ALTRI SUGGERIMENTI  ::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

Pasta alla Norma – ricetta tipica siciliana

Stick di Pancetta cipollata alla siciliana

Pennette con finocchietto selvatico e salsiccia

Pizza al pistacchio di Bronte con lievito madre

Torrette sfiziose con zucchine e formaggio

 

˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜

Grazie per la visita, vi aspetto nella mia pagina FACEBOOK.

Trovate le mie ricette anche su InstagramGoogle+PinterestTwitter

Precedente Ragù di carne classico - la mia ricetta Successivo Glassa alla menta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.