Crea sito

Pasta choux per Bignè – ricetta base di Luca Montersino

Ve lo dico subito, i bignè non mi sono mai piaciuti! Se mi trovo ad acquistare dei dolci in pasticceria li scarto a priori ed ho sempre evitato di farli in casa. Seguo spesso in tv il maestro Montersino, così un pò per curiosità, ho provato la sua ricetta. Essendo la prima volta, da inesperta, avevo dei dubbi sulla loro riuscita, ma devo confermare che il maestro è sempre una garanzia.

Il loro sapore inoltre è tutt’altra cosa tra quelli assaggiati fin’ora, mi sa che da oggi continuerò a farli.

pasta choux - ricetta base x bignè--

Pasta choux per Bignè – ricetta base di Luca Montersino

Ingredienti:

  • 175 g di farina 00
  • 270 g di uova intere (5 uova circa)
  • 25 g di latte
  • 185 g di acqua
  • 165 g di burro
  • 1 pizzico di sale

Con queste dosi ho ottenuto circa 70 bignè.

Bignè - ricetta base Bignè di pasta choux – ricetta base di Luca Montersino

Preparazione della pasta choux:

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Innanzitutto imburrare leggermente le teglie, asciugarle poi con un tovagliolo poichè non dovranno risultare troppo unte.

Tagliare il burro a pezzetti e metterlo in una pentola capiente, aggiungere l’acqua, il latte e un pizzico di sale. Portare a bollore a fiamma bassa fino a scioglimento del burro.

Se l’acqua inizia a bollire e il burro non si è completamente sciolto, togliere la pentola dal fuoco e mescolare affinchè si sciolga del tutto.

Adesso rimettere la pentola sul fuoco e riportare l’acqua al bollore, quindi aggiungere subito la farina tutta in una volta; spegnere e mescolare energicamente il composto fino a quando si staccherà dalle pareti della pentola.

L’impasto avrà un aspetto traslucido, morbido e liscio; lasciarlo intiepidire per un paio di minuti, quindi incorporare le uova uno alla volta  mescolando con un cucchiaio. Lasciare che ogni uovo sia completamente assorbito prima di procedere con quello successivo.

La consistenza ottimale della pasta choux è quella di una crema pasticcera, per questo motivo è fondamentale che le uova vengano fatte assorbire a poco a poco.

A questo punto, riempire un  sac a poche  munito di beccuccio liscio o un altro a vostra scelta, quindi mantenendo il sac a poche in posizione orizzontale, depositare dei mucchietti di pasta choux ben distanziati sulla teglia.

Cuocere i bignè nel forno statico preriscaldato a 220° per circa 20 minuti. NON aprire il forno prima dell’avvenuta cottura, altrimenti i bignè rischiano  di collassare.

Quando i bignè saranno leggermente dorati, spegnere e lasciarli nel forno per una decina di minuti con lo sportello semiaperto. Successivamente toglierli dal forno e lasciarli asciugare su una gratella.

Pronti per essere farciti…alla prossima!

-pasta choux - ricetta base x bignèBignè di pasta choux – ricetta base di Luca Montersino

Ti potrebbero interessare anche:

Tokys Millefoglie con fichi e nocciole
Il Pan di Spagna perfetto! Una nuvola soffice soffice…
Crema staccante – ideale per teglie semplici e a rilievo
Mousse di Liquirizia – facile veloce e senza cottura
Torta alla liquirizia pistacchio e cocco… Incontro Sublime!
Lasagne con zucca e salsiccia cremose e saporite

Ti va di lasciare un “MI PIACE” alla mia paginetta? Clicca QUI

@RossoFragola

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! ;)

COPYRIGHT

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.