Crea sito

Pane semplice fatto in casa, gustoso come quello di una volta

Pane semplice fatto in casa

“Fare di necessità virtù”… mai come in questi giorni è d’obbligo. Eh sì,  è ormai diventata una vera e propria esigenza uscire solo per lo stretto necessario. Per questo da qualche giorno, vista l’emergenza,  abbiamo deciso di preparare il pane nel forno di casa. La ricetta è abbastanza facile da realizzare, per niente elaborata, adatta anche per coloro che non hanno tanta dimestichezza con gli impasti lievitati.

Volete provarci anche voi? Segnatevi gli ingredienti, gusterete un pane fragrante e dal sapore intenso come quello che facevano le nostre nonne.

Pane semplice fatto in casa

Pane semplice fatto in casa

Ingredienti per 8 panini:

  • 500 g di semola rimacinata di grano duro
  • 50 g di farina 00
  • 400 g di acqua tiepida
  • 5 g di lievito di birra disidratato (o 10 g di quello fresco in panetto)
  • un cucchiaino di zucchero
  • 12 g di sale

Procedimento:

Per la preparazione di queste semplici pagnotte fatte in casa, iniziate setacciando insieme le due farine.
Mettete l’acqua tiepida in una ciotola capiente e scioglietevi il lievito e lo zucchero, unite parte della farina e iniziate a mescolare con un cucchiaio, aggiungete il sale e continuate a rimestare fino ad incorporare tutta la restante farina.

Lavorate brevemente l’impasto fino a formare una palla, dopodichè incidetela a croce e ponetela a lievitare per almeno un’ora, coprendola con un telo.

A questo punto trasferite l’impasto nel frigo e lasciatelo riposare per tutta la notte. Il mattino seguente riprendete l’impasto e ribaltatelo su una spianatoia leggermente infarinata, quindi lavoratelo energicamente per qualche minuto.

Adesso aiutandovi con una spatola tagliate in otto parti l’impasto, lavorate ogni pezzetto ancora un po’ tirando la pasta e piegandola più volte, date infine la classica forma arrotondata formando dei panini. Man mano adagiateli su un vassoio e spolverizzateli con un po’ di semola. Infine incidete ogni panino con un coltello a lama liscia ben affilata praticando dei tagli a vostro piacimento. Copriteli con un telo pulito e una coperta e lasciateli lievitare per circa tre ore lontano da correnti d’aria.

Cottura del pane semplice fatto in casa:

Intanto, trascorso il tempo di lievitazione, lasciate riscaldare il forno a 220° mettendo al suo interno un pentolino pieno d’acqua (e se l’avete anche la pietra refrattaria). Infornate i panini disponendoli sulla pietra refrattaria oppure su una teglia leggermente spolverizzata con della semola.

Consiglio: dopo aver infornato il pane spruzzatelo in superficie con un po’ d’acqua, in questo modo si ritarderà il formarsi della crosta e cuocerà meglio al suo interno.

Cuocete le vostre pagnotte per circa 30 minuti o fino a doratura. Infine dopo aver sfornato il pane fatelo raffreddare su una griglia affinchè evapori l’umidità.

Se hai gradito la ricetta, condividila sui social, grazie e a presto con altre idee…

Giovanna

Pane semplice fatto in casa

Pane semplice fatto in casa

pietra refrattaria per pane e pizza

In questo articolo sono presenti link di affiliazione. #ADV

::::::::::::::::::  ALTRI SUGGERIMENTI  ::::::::::::::::::

Schiacciata siciliana con cannatedda e capocollo

Pizza al pistacchio di Bronte con lievito madre

Come si crea il lievito madre – diario di bordo di Crescentino

Grissini al sesamo e paprika – snack

˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜

Grazie per la visita, vi aspetto nella mia pagina FACEBOOK.

Trovate le mie ricette anche su InstagramPinterestTwitter

Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.